eventi
BIOFACH 
Norimberga,
26-29 Luglio 2022
FRUIT ATTRACTION
Madrid,
4-6 Ottobre 2022
ASIA FRUIT LOGISTICA
Bangkok,
2-4 Novembre 2022
INTERPOMA
Bolzano
17-19 Novembre 2022
MACFRUT 
Rimini,
3-5 Maggio 2023

leggi tutto

giovedì 30 giugno 2022


Rilevare i prezzi dei mercati all’ingrosso con lo smartphone

Bmti ha supportato il Mise e l’Unioncamere nella realizzazione di un’applicazione a servizio dei mercati agroalimentari all’ingrosso che permette di rilevare quotidianamente i prezzi dei prodotti commercializzati nelle principali piazze italiane. Quando si parla di innovazione delle strutture mercatali, tra i temi più dibattuti vi è la digitalizzazione: proprio da questo spunto nasce l’app di Bmti “prezzi ortofrutta ingrosso” che monitora l’andamento delle quotazioni nei centri agroalimentari.
Fedagromercati, BMTI e Italmercati Rete d’Imprese hanno tenuto un webinar "I prezzi nei mercati all’ingrosso: dalla competenza storica ai nuovi strumenti digitali" durante il quale è stata presentata la Applicazione “Prezzi Ortofrutta Ingrosso”, realizzata da Unioncamere, con il supporto di BMTI, nell'ambito di un'iniziativa condivisa con il Ministero dello Sviluppo Economico. 



“Lo scopo – afferma Riccardo Cuomo, direttore della Borsa merci telematica italiana – è quello di creare uno strumento informativo atto a supportare, in tempo reale, gli operatori mercatali e cercare di ottenere omogeneizzazione dei prezzi nei mercati all’ingrosso”.
All’interno dei mercati all’ingrosso italiani viene commercializzata una notevole quota della produzione nazionale, contemporaneamente a tutti i prodotti di importazione e questo permette al sistema mercatale italiano di raccogliere la grandissima mole di informazioni consultabile sull’app Prezzi Ortofrutta Ingrosso. “L’identificazione del prezzo del prodotto – continua il Direttore di BMTI – è fondamentale per avvantaggiare tutti gli attori della filiera, dal produttore al commerciante sino all’industria agroalimentare. L’applicazione è di semplice e rapida consultazione – spiega Cuomo - a favore degli operatori che la utilizzano.
L’app presenta una suddivisione in cinque categorie delle categorie merceologiche: agrumi, frutta, ortaggi, prodotti esotici e prodotti secchi. All’interno di ogni macrocategoria i prodotti vengono accuratamente descritti utilizzando un sistema di codifica comune a tutti i mercati e che permette quindi la massima confrontabilità. L’app, inoltre, ha una funzionalità che permette, individuato uno specifico prodotto, il confronto del prezzo sui vari mercati. 



“I prezzi – spiega Cuomo – vengono acquisiti attraverso la collaborazione con la rete Italmercati e con gli enti gestori dei mercati che forniscono quotidianamente le loro quotazioni”



Questi strumenti digitali servono per supportare il monitoraggio dei flussi commerciali dei mercati all’ingrosso e aiutare la filiera a capire l’andamento del mercato.
L’App è già disponibile gratuitamente negli store ‘Google-play’ di Android e ‘App Store’ di Apple.

Copyright 2022 IFN Italiafruit News


Leggi altri articoli di:

Altri articoli che potrebbero interessarti: