eventi
BIOFACH 
Norimberga,
26-29 Luglio 2022
FRUIT ATTRACTION
Madrid,
4-6 Ottobre 2022
ASIA FRUIT LOGISTICA
Bangkok,
2-4 Novembre 2022
INTERPOMA
Bolzano
17-19 Novembre 2022
MACFRUT 
Rimini,
3-5 Maggio 2023

leggi tutto

venerdì 10 giugno 2022


«Vi spiego come proteggere i piccoli frutti»

Il cambiamento climatico a cui assistiamo da qualche anno condiziona il mondo agricolo, non solo da un punto di vista produttivo e commerciale, ma anche a livello strutturale. L’innalzarsi delle temperature medie e quindi dell’irraggiamento solare ha portato a un utilizzo crescente di film per copertura a luce diffusa
Queste criticità hanno spinto Lirsa, azienda campana specializzata nella produzione di film plastici per l’agricoltura, a mettere a punto un film per copertura denominato “Tratec Diffused”, in grado di proteggere le colture dai raggi solari. 
Come spiega a IFN Vincenzo Scudieri, amministratore delegato di Lirsa, “questa tipologia di film plastici oltre a distribuire la luce in serra in modo più omogeneo rispetto ad un film a luce diretta, evita anche il rischio di scottature, causate dall’azione diretta della luce solare e contiene lo sbalzo termico”.



Questa soluzione risulta particolarmente indicata per la coltivazione dei piccoli frutti, che sono sensibili sia alle alte temperature ma anche alla mancanza di luce. “Queste criticità – afferma Scudieri – vengono contrastate dalla elevatissima termicità e dalla capacità di trasmittanza di luce totale”.
Il Tratec Diffused di Lirsa garantisce valori di diffusione della luce, a seconda degli spessori, superiori al 60% (quindi molto più alti di quelli tradizionali, solitamente intorno al 40%): grazie alla combinazione di particolari polimeri e cariche minerali, riesce ad assicurare una elevatissima trasmissione della luce totale (superiore al 89%), con uno spessore di 200 micron. 



“Tratec Diffused – continua l’amministratore delegato - riguardo alla termicità funge da trappola per le radiazioni solari, con valori che superano l’88 e limita gli stress a cui sono sottoposte le piante durante le escursioni termiche tra notte e giorno. Infine mira a proteggere la pianta in caso di gelate”.
L’altra problematica che questo film riesce a contrastare attraverso l’altissima diffusione della luce – spiega Scudieri -, è quella del formarsi delle zone d’ombra all’interno della struttura, creando degli squilibri di accrescimento della pianta.
Coperture di questo tipo saranno fondamentali per l’agricoltura, assicurando alle piante un microclima favorevole tutto l’anno e una protezione agli sbalzi termici che sono sempre più frequenti e possono compromettere coltivazioni sensibili come quella dei piccoli frutti.

Copyright 2022 IFN Italiafruit News


Leggi altri articoli di:

Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: