eventi
BIOFACH 
Norimberga,
26-29 Luglio 2022
FRUIT ATTRACTION
Madrid,
4-6 Ottobre 2022
ASIA FRUIT LOGISTICA
Bangkok,
2-4 Novembre 2022
INTERPOMA
Bolzano
17-19 Novembre 2022
MACFRUT 
Rimini,
3-5 Maggio 2023

leggi tutto

venerdì 20 maggio 2022


«Con Laudani anche l'Italia giocherà buone carte»

Soddisfazione per la nomina a presidente di Freshfel Europe dell'italiano Salvo Laudani viene espressa da Paolo Bruni, presidente di Cso Italy. Laudani è il secondo italiano, dopo Giuseppe Calcagni, a salire al vertice dell'Associazione che rappresenta l'intera filiera ortofrutticola europea, fondata nel 2001.

“Conosciamo e apprezziamo da molti anni la professionalità, l’impegno, il grande equilibrio di Salvo Laudani, una figura di manager che si è sempre distinta per la sua competenza, in particolare sul fronte del marketing e dell’internazionalizzazione. Sono certo che farà un gran bel lavoro al servizio del settore ortofrutticolo europeo in questa fase cruciale, caratterizzata da incertezze e problemi, e che richiede un forte impegno a sostegno e per il rilancio dei consumi all’interno dell’Unione, ma anche a sostegno di una politica europea che contribuisca al rafforzamento dell’export verso i mercati esterni”, ha commentato Paolo Bruni. 

"Con Salvo Laudani anche l’Italia avrà le sue buone carte da giocare. Questa nomina rappresenta un riconoscimento a tutto il settore ortofrutticolo italiano”, ha puntualizzato il presidente Bruni.

Cso Italy durante l’assemblea generale di Freshfel, mercoledì a Bruxelles, ha visto la conferma nel board dell’associazione di Simona Rubbi, responsabile delle relazioni internazionali di Cso Italy. Rubbi, presente mercoledì a Bruxelles, era stata nominata nel corso dell’assemblea del settembre 2020 con l’incarico di occuparsi, in particolare, della promozione delle produzioni agricole, un incarico "in continuità” con la vicepresidenza, assunta da Simona Rubbi nel 2018 e della presidenza assunta nel 2020 del Gruppo di Dialogo Civile Promozione e Qualità della Commissione Europea.

Per Simona Rubbi - che a Bruxelles si è subito complimentata con Salvo Laudani - e per Cso Italy la soddisfazione di vedere riconosciute ancora una volta a livello europeo la professionalità e la specializzazione raggiunte in ambito internazionale, al servizio del settore ortofrutticolo italiano.

Tutta l’organizzazione Italia Ortofrutta – Unione Nazionale esprime a Salvo Laudani le più vive felicitazioni per la nomina a presidente di Freshfel Europe.

Gennaro Velardo, presidente di Italia Ortofrutta dichiara: “Sono certo che l’esperienza e la competenza di Laudani saranno contributi preziosi per accompagnare al meglio il settore agricolo in un contesto, come quello attuale, di forti cambiamenti normativi e di mercato a fronte dei quali le Istituzioni saranno chiamate ad adottare decisioni coraggiose ed importanti da cui dipenderà il futuro dell’agricoltura per i prossimi anni.”

Italia Ortofrutta accoglie con enorme entusiasmo la nomina di Laudani e con le più sentite congratulazioni conferma la piena disponibilità a collaborare per fornire ogni valido supporto che possa contribuire a rafforzare la competitività del settore agricolo oltre che a valorizzare al meglio le tante eccellenze dell’ortofrutta italiana. 

All’indomani dell’elezione di Salvo Laudani al vertice di Freshfel, l’organizzazione che rappresenta le aziende e le associazioni della filiera ortofrutticola, Marco Salvi, presidente di Fruitimprese, commenta con entusiasmo la nomina del noto manager siciliano, già presidente di Fruitimprese Sicilia e consigliere nazionale di Fruitimprese.

Salvo Laudani si è sempre distinto per competenza e dedizione in tutti gli incarichi finora ricoperti in azienda e nelle sue attività al servizio del settore, in particolare durante gli ultimi due anni nei quali ha avuto il ruolo di Vicepresidente di Freshfel, la nostra organizzazione europea di riferimento per il comparto del fresco”.

“Si tratta di un importante riconoscimento per l’ortofrutta italiana che già in passato ha visto Pino Calcagni, presidente onorario di Fruitimprese, al timone di Freshfel dal 2006 al 2008”. 

“Fruitimprese” conclude Salvi “continuerà a garantire a Freshfel ed al suo nuovo Presidente tutto l’appoggio e la collaborazione necessaria a tutela di un settore in grande trasformazione ed alle prese con una crisi mondiale le cui conseguenze sono imprevedibili”.

In foto Salvo Laudani e Simona Rubbi

Fonte: Ufficio stampa Cso Italy, Ortofrutta Italia e Fruitimprese Italia


Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: