eventi
BIOFACH 
Norimberga,
26-29 Luglio 2022
FRUIT ATTRACTION
Madrid,
4-6 Ottobre 2022
ASIA FRUIT LOGISTICA
Bangkok,
2-4 Novembre 2022
INTERPOMA
Bolzano
17-19 Novembre 2022
MACFRUT 
Rimini,
3-5 Maggio 2023

leggi tutto

venerdì 13 maggio 2022


«Consumi lenti: bene le angurie, melanzane stabili»

Una propensione ai consumi ancora abbastanza lenta e sicuramente più bassa delle aspettative per il periodo. Così l’azienda grossista Euroverde descrive il trend commerciale che denota il mercato scaligero in questi ultimi giorni.

“I consumatori hanno a che fare con spese energetiche sempre più alte  e ci pensano due volte prima di effettuare un acquisto – spiegano dall’azienda – mentre lievitano anche i costi di produzione che contribuiscono ad accentuare le quotazioni dei prodotti”.



Tra le referenze che si mantengono stabili ci sono le melanzane, che sono commercializzate a 1,10/1,30 euro al chilogrammo. Quotazioni buone per le zucchine, che arrivano a 0,70/0,80 euro al chilogrammo: “Il prodotto al momento non manca, sta arrivando merce da Sabaudia, in minor misura dalla Sicilia e stiamo iniziando proprio in questi giorni con la merce locale veronese”, dicono dall’impresa.

Per quanto riguarda la frutta, è molto buona la richiesta di angurie: si tratta di frutti provenienti dal Marocco, distribuiti a 0,70 euro al chilogrammo.

“Ci troviamo in una stagione particolare – concludono da Euroverde – è un momento transitorio in cui la gente richiede la frutta nuova di stagione ma ancora non è arrivata. E per la merce estera, come le albicocche spagnole c’è ancora poca richiesta, considerato che i prezzi si aggirano sui 3,50/4 euro al chilogrammo”.

Copyright 2022 IFN Italiafruit News


Leggi altri articoli di:

Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: