eventi
BIOFACH 
Norimberga,
26-29 Luglio 2022
FRUIT ATTRACTION
Madrid,
4-6 Ottobre 2022
ASIA FRUIT LOGISTICA
Bangkok,
2-4 Novembre 2022
INTERPOMA
Bolzano
17-19 Novembre 2022
MACFRUT 
Rimini,
3-5 Maggio 2023

leggi tutto

venerdì 6 maggio 2022


In sella alla bici per il «Frutteto a zero emissioni»

Oltre 90 alberi da frutto piantati e coltivati in modalità biologica entro il 2022 e altrettanti per i restanti due anni, per un totale di circa 270 alberi. E’ la finalità del progetto “Frutteto a zero emissioni” presentato al Macfrut in questi giorni e ideato da Made in Nature, il progetto di Cso Italy finanziato dall’Unione Europea con il contributo di aziende leader del mercato italiano, come Brio, Canova, Cerdaini, Conserve Italia, Orogel e Veritas Bio frutta.

Il progetto nasce per promuovere la conoscenza e il consumo di prodotti ortofrutticoli biologici in Italia, Germania, Francia e Danimarca, il Paese europeo più rappresentativo in termini di consumi di biologico. In particolare, gli alberi saranno piantati e coltivati in modalità biologica in uno spazio agricolo in prossimità delle aziende coinvolte nel progetto.



Come spiegano gli organizzatori del progetto, “piantare alberi è un esempio concreto di quanto sia importante compensare le azioni ad elevata emissione di anidride carbonica con altrettante azioni che ne favoriscano la diminuzione nell’ambiente. Piantare un albero consente in media l’assorbimento di 50 chilogrammi di anidride carbonica in un solo anno (fonte.reteclima.it). Se si considerano i tre anni del progetto, i chilogrammi di anidride carbonica assorbita saranno oltre 13.500 entro il 2024”.

Allo stand del Cso, per sostenere il progetto, accanto al verde di alcuni alberi da frutta, è disponibile una bicicletta ecologica che può essere utilizzata dai visitatori: ogni chilometro percorso, contribuità alla piantumazione di ulteriori nuovi alberi in cambio di una borraccia ecosostenibile. Nella tre giorni della fiera sarà quindi completata una maratona green collettiva per sensibilizzare il consumatore sulle tematiche del rispetto dell’ambiente, della sostenibilità e biodiversità.



“Al Macfrut ripartiamo con slancio per promuovere l’ortofrutta italiana con tre progetti (Made in Nature, Fresh-Up your life e The European art of taste) finanziati dall’Unione Europea, per un valore complessivo di 8 milioni di euro per i prossimi tre anni. Sono convinto che le attività previste, oltre a far conoscere le eccellenze di un prodotto del nostro Paese in dieci Paesi, contribuiranno a costruire e rafforzare relazioni umane e commerciali positive” ha dichiarato Paolo Bruni, presidente del Cso Italy.

Copyright 2022 IFN Italiafruit News


Leggi altri articoli di:

Altri articoli che potrebbero interessarti: