eventi
BIOFACH 
Norimberga,
26-29 Luglio 2022
FRUIT ATTRACTION
Madrid,
4-6 Ottobre 2022
ASIA FRUIT LOGISTICA
Bangkok,
2-4 Novembre 2022
INTERPOMA
Bolzano
17-19 Novembre 2022
MACFRUT 
Rimini,
3-5 Maggio 2023

leggi tutto

martedì 26 aprile 2022


Mele, ecco come conquistiamo l'Oriente

Le mele italiane si fanno largo a Oriente. Qualità, Made in Italy e la forza di un brand come quello di Melinda sono alla base del progetto di penetrazione del mercato asiatico portato avanti dal sistema Apot grazie alla partnership siglata con Naturitalia, cooperativa del Gruppo Apo Conerpo specializzata nell’esportazione di ortofrutta fresca.



A due anni dall'accordo strategico (clicca qui per approfondire), e con in mezzo tutte le difficoltà dettate dalla pandemia, le mele Melinda stanno sviluppando quote di mercato nel Far East (Singapore, Malesia, Hong Kong, Thailandia, Taiwan e Vietnam).

“Il progetto di esportazione era partito nel 2020 e, dopo esser stato condizionato dal Covid, ora ha ripreso il suo sviluppo – spiega a IFN Augusto Renella, coordinatore export e marketing R&D di Naturitalia – anche se ad oggi la situazione non è tornata del tutto alla normalità: alcuni Paesi sono ancora bloccati da pesanti lockdown”.
“L’obiettivo rimane quello di essere punto di riferimento per le mele italiane in Asia" sottolinea il manager.


Volantino Parknshop Hong Kong per mele Melinda DEC 21

Il progetto punta a sviluppare il marchio Melinda a tutto tondo: a formare l’offerta delle mele italiane sono anche i riferimenti alla filiera, al territorio, alla sostenibilità e al Made in Italy.

L’assortimento delle mele esportate è già parecchio ampio: si va dalle varietà tradizionali come Red Delicious, Gala, Golden Delicious, Granny Smith e Fuji, fino alle mele club come Evelina, Tessa, Enjoy e Morgana.

“Ci siamo focalizzati su questi frutti dopo aver condotto apposite indagini sui consumatori orientali, una valutazione dei mercati, della domanda e anche dei competitor – specifica Renella – Non vogliamo solo distribuire prodotti ma anche creare un’apposita notorietà di marca”. Le catene distributive di riferimento sono i retailer Ntuc FairPrice per Singapore e ParknShop per Hong Kong.



Le attività di visibilità per le mele italiane nelle catene asiatiche vengono sviluppate dal reparto marketing Melinda in partnership con Naturitalia, che le trasferisce poi ai singoli clienti. “Nonostante in questa fase siano ancora tanti i limiti, dato che le degustazioni sono vietate a causa della pandemia – osserva il coordinatore export e marketing R&D di Naturitalia – l'attività per la promozione delle mele non si è mai fermata: i frutti vengono comunicati sia in store che nei canali digitali, considerato che molte vendite avvengono sulle piattaforme di e-commerce”.

Un’attenzione particolare è destinata all’esposizione al punto vendita: “Per alcune varietà club – conclude Augusto Renella - è stata pensata una presentazione innovativa tramite confezioni a tubo contenenti tre mele, prodotto attualmente in vendita presso la catena FairPrice”.

Foto in apertura: Melinda Enjoy in vendita a Singapore

Copyright 2022 IFN Italiafruit News


Leggi altri articoli di:

Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: