eventi
FRUIT ATTRACTION
Madrid,
4-6 Ottobre 2022
ASIA FRUIT LOGISTICA
Bangkok,
2-4 Novembre 2022
INTERPOMA
Bolzano
17-19 Novembre 2022
MACFRUT 
Rimini,
3-5 Maggio 2023

leggi tutto

venerdì 15 aprile 2022


Sciopero dei trasporti in Perù, avocado a rischio

Il ministro del commercio estero e del turismo del Perù, Roberto Sánchez, ha chiesto una tregua nello sciopero dei camionisti a livello nazionale che sta colpendo la fornitura di frutta locale e interrompendo le esportazioni.

L'interruzione, giunta alla terza settimana, è stata indetta dalla National Guild of Freight Carriers (Gntc) in segno di protesta contro i prezzi elevati del carburante.
Secondo la società di consulenza sui prodotti freschi Fresh Fruit Peru, nella settimana 13 (a partire dal 28 marzo) sono stati esportati poco meno di 2.700 contenitori di frutta, con un calo del 10% rispetto al volume medio delle settimane precedenti.

I melograni e gli avocado sono tra i prodotti più colpiti. Gli avocado stanno appena entrando nella stagione di punta della produzione, mentre la stagione dei melograni è appena iniziata. Sánchez esorta i camionisti a riprendere il lavoro prima del fine settimana di Pasqua, un momento cruciale per il settore turistico del Paese.

"Le perdite risultanti dalle interruzioni e dalla chiusura delle strade, che sono state azioni molto estreme, avrebbero potuto raggiungere almeno 250 milioni di dollari - ha detto a Canal N - È vero, ci sono richieste legittime, ma oggi lasciamo una tregua a questa Pasqua che ci permetta di riattivarci".

Camionisti in sciopero hanno bloccato diverse autostrade e attaccato infrastrutture stradali come i caselli e finora sono stati confermati cinque morti.
L'Associazione delle corporazioni dei produttori agricoli del Perù (Agap) ha affermato che lo sciopero ha colpito l'intera catena di esportazione agricola.
"Ha reso impossibile per i coltivatori trasferire la loro produzione agricola ai diversi stabilimenti di trasformazione, porti e aeroporti del paese. Inoltre, ha portato a un aumento del prezzo dei fattori di produzione utilizzati dai produttori nelle campagne", disse Agap.

Fonte: Fruitnet.com


Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: