eventi
FRUIT ATTRACTION
Madrid,
4-6 Ottobre 2022
ASIA FRUIT LOGISTICA
Bangkok,
2-4 Novembre 2022
INTERPOMA
Bolzano
17-19 Novembre 2022
MACFRUT 
Rimini,
3-5 Maggio 2023

leggi tutto

giovedì 24 febbraio 2022


Cultiva, arriva la Monoporzione 0 spreco Il Bio 4.0

Cultiva, l’Organizzazione di Produttori con sede a Taglio di Po (Rovigo), specialista in I e IV Gamma, presenta i nuovi prodotti della linea “Il Bio 4.0”: il pack Monoporzione Ø sprechi

L’Organizzazione vede come principale sfida quella di generare un reale impatto positivo per il pianeta. “Siamo coltivatori, la produzione è chiaramente parte fondamentale del nostro lavoro. Nel farlo promuoviamo la responsabilità circolare e il biologico, che continua ad essere una priorità. Ci abbiamo creduto già dagli anni Novanta, quando le tematiche ambientali erano escluse dall'agenda politica, perché avevamo chiara sin da allora la visione di un’agricoltura differente. Oggi abbiamo oltre 170 ettari dedicati esclusivamente al BIO, e sono in aumento.” dice Federico Boscolo, A.D. di Cultiva. “Siamo convinti che, per dare forma all’agricoltura di domani, l’innovazione in campo con tecniche nuove e moderne unita all’esperienza dei nostri agronomi, siano lo step da cui partire per procedere verso una sostenibilità circolare.” 

Sulla base di questi presupposti è nato il brand “CULTIVA - IL BIO 4.0” che mira a fornire alla distribuzione e ai consumatori una nuova linea di prodotti biologici, portando a scaffale l’esclusiva innovazione “Made in Cultiva”, e che oggi si arricchisce di una nuova referenza, la confezione monoporzione “Il Bio 4.0 Ø sprechi”, un formato dedicato a soddisfare i bisogni di consumatori e distribuzione. 



Considerando che i maggiori consumatori di prodotti di IV e V gamma sono sia i lavoratori che li acquistano per pranzi veloci che le famiglie, l’Organizzazione ha voluto dare risposta a questo mercato crescente, ma in modo sostenibile, creando un prodotto che unisce:
- maggiore attenzione alle tematiche ambientali; 
- riduzione degli sprechi alimentari;
- ottimizzazione dello scaffale con meno ingombro; 
- rotazioni veloci; 
- una scelta più ampia per conquistare un consumatore sempre più attento e consapevole. 

“Abbiamo condotto ricerche sui consumatori di IV gamma e questa referenza coglie i bisogni di coloro, single o non, che desiderano un prodotto sempre fresco da aprire e finire o per soddisfare gusti diversi in famiglia senza sprechi e avanzi. Ma è anche stata stimolata dal dialogo continuo con i partner della distribuzione che ci richiedono prodotti in grado di ottimizzare i loro scaffali” conclude Boscolo. 

La linea di prodotti “il Bio 4.0”, disponibile nelle referenze più richieste e nelle specialità Cultiva, si compone dei prodotti: “le insalate biologiche in monovarietà”; “le insalate biologiche miste”, “le verdure biologiche pronte da cuocere” e “le monovarietà biologiche in Monoporzione”.

Anche l’imballaggio è stato pensato per essere distintivo: una confezione unica, dal colore vivace immediatamente visibile e sostenibile, riciclabile al 100%, con un risparmio in materia plastica del 16% rispetto alle precedenti confezioni. 

Fonte: Ufficio Stampa Cultiva 


Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: