eventi
BIOFACH 
Norimberga,
26-29 Luglio 2022
FRUIT ATTRACTION
Madrid,
4-6 Ottobre 2022
ASIA FRUIT LOGISTICA
Bangkok,
2-4 Novembre 2022
INTERPOMA
Bolzano
17-19 Novembre 2022
MACFRUT 
Rimini,
3-5 Maggio 2023

leggi tutto

venerdì 10 dicembre 2021


Spagna, Clorpirifos-metile utilizzato sugli agrumi

In Spagna è lotta contro la cocciniglia cotonosa degli agrumi (Delotococcus aberiae), che nella comunità valenciana sta colpendo gran parte delle coltivazioni.
Per combattere questo parassita infestante e i danni che apporta sulle piante, il Ministero dell'agricoltura spagnolo ha autorizzato i trattamenti con il Clorpirifos-Metile, sostanza formalmente vietata.

Come riporta la testata valenciafruits.com, secondo le stime dell'associazione professionale Ava-Asaja, la cocciniglia cotonosa degli agrumi ha causato perdite per 200 milioni di euro ai produttori valenciani. 



In aggiunta alle perdite, sono state eliminati i principi attivi disponibili per combattere il parassita e il ministero dell'agricoltura ne ha ridotto al massimo gli utilizzi eccezionali. Tra i fattori che hanno determinato la diffusione estrema del parassita anche la soppressione dell'utilizzo del fitofarmaco Clorpirifos-Metile. 

Come indicato dalla delibera ufficiale, la Direzione Generale dell'Agricoltura, Allevamento e Pesca del governo valenciano ha richiesto "l'autorizzazione eccezionale dei prodotti fitosanitari formulati a base di Clorpirifos-Metile 22.4 % [EC] P/V per il controllo della cocciniglia cotonosa degli agrumi in tutte le coltivazioni che presentano una percentuale di danno superiore al 60%".

Nella stessa delibera, si specifica anche che i frutti presenti nelle piantagioni di detti appezzamenti non potranno essere utilizzati per il consumo umano o animale.

Foto: Valenciafruits.com

Copyright 2021 Italiafruit News


Leggi altri articoli di:

Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: