eventi
SPECIALE FRUTTA & VERDURA 
1 Dicembre 2021
FUTURPERA
2-4 Dicembre 2021
Ferrara 
MACFRUT 2022
4-6 Maggio 2022
Rimini
FIERAGRICOLA 
Verona
26-29 Gennaio 2022
INTERPOMA
Bolzano
17-19 Novembre 2022

leggi tutto

lunedì 15 novembre 2021


Mezza Italia sferzata dal maltempo, danni anche nei campi

Weekend di maltempo su gran parte del Paese. E le previsioni non sono incoraggianti. Allerta arancione in Sardegna, dove un'ondata di maltempo ha creato non pochi problemi e disagi, mentre in Calabria e in Sicilia si teme una nuova perturbazione.

Perturbazione che ha colpito pesantemente il Cagliaritano, dove un anziano è stato trovato senza vita dai vigili del fuoco dopo essere stato trascinato via dall'acqua di un canale. Si cercano altre persone disperse. 

Scuole chiuse a Cagliari: il sindaco del capoluogo Paolo Truzzu ha disposto la chiusura per oggi per consentire le verifiche sulla sicurezza degli stabili dopo le forti piogge. "Si invitano i cittadini a limitare gli spostamenti in considerazione delle strade ancora allagate - scrive il Comune in una nota -. Le squadre della Protezione civile stanno provvedendo alle operazioni deflusso delle acque". Allegamenti in diversi centri abitati e ovviamente anche nei campi: "Lungo la Penisola, nei campi allagati impossibile seminare e raccogliere le olive. Terreni sott'acqua, coltivazioni distrutte, interi raccolti di carciofi perduti, strade rurali inagibili e aziende agricole isolate per effetto delle precipitazioni intense e dell'esondazione dei fiumi a causa dell'ondata di maltempo che ha allagato il sud della Sardegna, ma danni alle campagne si registrano a macchia di leopardo da nord a sud dell'Italia". E' quanto emerge dal monitoraggio della Coldiretti sulle conseguenze dell'ultima perturbazione di autunno con l'allerta della protezione civile sull'Isola, ma anche su Lazio, Toscana, Liguria e Puglia.



Disagi anche in Puglia: un violento temporale si è abbattuto  su molti comuni del Salento e su Lecce, provocando allagamenti e smottamenti. Tra i comuni più colpiti c'è quello di Castro dove sono caduti quasi 100 millimetri di pioggia in pochissimo tempo. Il violento acquazzone ha provocato l'allagamento delle strade e alcuni crolli di muretti a secco e di recinzione.

Ancora danni da maltempo, dunque, che Coldiretti stima "ad oltre 2 miliardi di euro nel 2021, tra perdite della produzione agricola nazionale e danni alle strutture e alle infrastrutture nelle campagne. Alla perdita del raccolto stagionale infatti si aggiungono in molti casi danni destinati a durare nel tempo come per le piante da frutto divelte dalla furia delle acque per le quali occorreranno anni prima che possano tornare a produrre".

In Liguria è stata prolungata l'allerta gialla (la più bassa) per temporali in Liguria sul centro levante. Nelle ultime ore i fenomeni sono stati concentrati sul centro Levante con intensità fino a moderate (24.2 millimetri in un'ora a Portovenere) mentre, nelle ultime 12 ore, spiccano i 39.2 millimetri di Rapallo e i 38.8 di Santa Margherita Vara (Carro, La Spezia). Sabato un nubifragio si è abbattuto su Genova provocando allagamenti in tante zone, smottamenti e una frana che ha invaso la strada poco prima del sopraggiungere di un autobus di linea.

La Protezione civile del Veneto ha emesso un avviso di criticità idrogeologica fino alle 20 di domenica dichiarando lo stato di attenzione (allerta gialla) nei bacini "Piave Pedemontano" e "Alto Brenta, Bacchiglione, Alpone". Attese precipitazioni soprattutto sulle zone prealpine e pedemontante, in particolare quelle centro-occidentali, e sulla pianura nord-orientale. 

Disagi per il maltempo anche in Toscana: il traffico ferroviario tra Porretta Terme, in provincia di Bologna, e Pistoia è stato sospeso a causa di una frana. Venerdì sera un fulmine ha colpito la facciata della procura di Pisa, causando il distacco di un fregio marmoreo: alcuni pezzi dello stesso hanno danneggiato tre auto in sosta davanti all'edificio. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco e la polizia municipale, che hanno accertato che non vi fossero ulteriori danni strutturali.


A cura della Redazione

Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: