eventi
FRUIT ATTRACTION
Madrid,
4-6 Ottobre 2022
ASIA FRUIT LOGISTICA
Bangkok,
2-4 Novembre 2022
INTERPOMA
Bolzano
17-19 Novembre 2022
MACFRUT 
Rimini,
3-5 Maggio 2023

leggi tutto

mercoledì 3 novembre 2021


«Carote, la siccità estiva si è fatta sentire»

Si è conclusa la scorsa settimana la campagna delle carote a foglia nel Fucino. E l’azienda Venditti Fabio di Trasacco (L’Aquila), specializzata in questa produzione, è pronta a tirare le somme della campagna estiva.


Gabriella Stoilova

“Durante il periodo estivo abbiamo sofferto parecchio la siccità e la pioggia quasi non si è vista – racconta a Italiafruit News Gabriella Stoilova, responsabile alla produzione dell’azienda – queste condizioni climatiche hanno influito sulla qualità delle radici, che non è stata ottimale come negli anni passati. Il prodotto non è cresciuto tanto e anche i volumi totali ne hanno risentito: abbiamo registrato un calo produttivo del 20% rispetto allo scorso anno”.

Nonostante le condizioni climatiche abbiano inciso parecchio sulla campagna, così come l’aumento dei costi di produzione (materie prime e imballaggi), i prezzi – come testimonia Stoilova – sono sempre rimasti stabili. “Anche la domanda è in linea con gli altri anni, fortunatamente rappresentiamo un punto di riferimento sul nostro territorio – dice la responsabile alla produzione – e negli anni abbiamo avuto modo di fidelizzare i clienti alla nostra qualità”.



L’azienda ha dedicato 30 ettari alla coltivazione delle carote a foglia, la cui produzione inizia a giugno per terminare a ottobre, e altri 30 ettari per le carote senza foglia. Terminata la produzione propria, Venditti si affida ai suoi partner che conferiscono dal Veneto e da Fiumicino nel periodo gennaio/giugno.

Oltre alle carote, quest’anno Venditti ha introdotto anche la coltivazione del radicchio tondo e lungo: “Abbiamo iniziato con sei ettari e in futuro pensiamo di crescere”, commenta la manager.




Sui prodotti coltivati ha influito parecchio il problema della manodopera: “Molti dei nostri operai provengono dai Paesi nordafricani e quest’anno hanno fatto fatica a tornare in Italia, considerato che le frontiere hanno aperto solo a inizio luglio. La mancanza del loro lavoro si è fatta sentire e anche per questo motivo i quantitativi quest’anno sono in calo”.



Venditti vende i suoi prodotti principalmente ai mercati all’ingrosso e ai centri agroalimentari, solo in parte sono distribuiti nelle catene della Gdo italiana. Nel futuro dell’azienda sono previsti ampliamenti produttivi e dello stabilimento di lavorazione, oltre a qualche novità a livello di packaging. “Tutto senza mai rinunciare alla qualità dei prodotti che è il nostro marchio di riconoscimento nel settore”, conclude Stoilova.

Copyright 2021 Italiafruit News


Leggi altri articoli di:

Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: