eventi
SPECIALE FRUTTA & VERDURA 
1 Dicembre 2021
FUTURPERA
2-4 Dicembre 2021
Ferrara 
FIERAGRICOLA 
Verona
26-29 Gennaio 2022
INTERPOMA
Bolzano
17-19 Novembre 2022

leggi tutto

lunedì 25 ottobre 2021


Mercati all’ingrosso, pressing sull'Unione europea

All’Unione Europea lo scriveranno nero su bianco: i Mercati all’ingrosso sono fondamentali nella filiera agroalimentare. Ora è necessario un pieno riconoscimento del loro ruolo. A Barcellona il gruppo europeo dei Mercati aderenti al WUWM esce compatto da un confronto serrato su tutti i temi all’ordine del giorno sul sistema del commercio internazionale.

“A febbraio presenteremo alle istituzioni europee un documento unitario perché nelle future politiche comunitarie sia evidenziato quanto sono importanti i nostri Mercati per garantire un approvvigionamento sostenibile e di qualità di alimenti freschi e freschissimi - sottolinea Fabio Massimo Pallottini che ha potuto guidare per la prima volta in presenza il gruppo europeo nel suo ruolo di presidente - Nei prossimi mesi i Mercati all'ingrosso europei raccoglieranno dati per realizzare un documento che spieghi nei dettagli il loro impatto sull’economia reale. C'è ancora un livello di disattenzione nei nostri confronti che dobbiamo colmare. Un esempio? La recente approvazione da parte del Parlamento Ue della relazione sulla strategia Farm to Fork che ha visto un ulteriore passo in avanti ma dove non c'è ancora quel riconoscimento pieno per le nostre strutture”.

Il WUWM è stato peraltro uno degli 11 membri permanenti della task force del nuovo Codice di condotta europeo per il commercio e il marketing responsabili.
“Questo conferma quanto i nostri Mercati possano essere un interlocutore affidabile e competente su tutti gli aspetti che riguardano la filiera agroalimentare - prosegue Fabio Massimo Pallottini - Anche con una particolare attenzione al rapporto tra Mercati all'ingrosso e mercati al dettaglio come dimostra la la campagna Love Your Local Market che sostiene i mercatini locali".

A Barcellona erano presenti rappresentanti di Mercati spagnoli, italiani, portoghesi, greci. Presenti anche Parigi e Amburgo. Altri hanno potuto collegarsi on line da tutta Europa.

"Come dimostra il successo di presenze alle fiere - conclude Pallottini - anche a Barcellona si è respirata la voglia di rilancio e di cooperare tutti insieme. Un incontro che ci ha inoltre permesso di analizzare alcuni aspetti  della gestione del Mercato di Barcellona, visitando questa struttura che si conferma sempre tra le più avanzate al mondo".  

Fonte: ufficio stampa Italmercati


Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: