eventi
SPECIALE FRUTTA & VERDURA 
1 Dicembre 2021
EIMA
Bologna
19-23 Ottobre 2021
TUTTOFOOD
Milano 
22-26 ottobre 2021
INTERPOMA
Bolzano
4-6 Novembre 2021 
FUTURPERA
2-4 Dicembre 2021
Ferrara 
FIERAGRICOLA 
Verona
26-29 Gennaio 2022

leggi tutto

martedì 12 ottobre 2021


«Creare un'area della meccanica a Fruit Attraction»

Per Ortomec continua l'autunno di fiere. Un felice ritorno a una frenetica normalità, fatta di viaggi e incontri con i clienti, progetti da affrontare e nuove sfide da vincere. Dopo l'appuntamento francese con Tech&Bio 2021, la settimana scorsa l'azienda veneta, specializzata nella costruzione di raccoglitrici per gli ortaggi a foglia, era presente a Fruit Attraction, con la 8300 Foglia in evidenza nel proprio stand, una macchina su cui è possibile utilizzare tecnologie di ultima generazione per migliorare la precisione di taglio o per facilitare il movimento del macchinario grazie alle quattro ruote sterzanti e al "Cruise Control" incluso nel volante.

“Quella spagnola per noi rimane una bella vetrina internazionale – racconta a Italiafruit News Nicola Gallo, responsabile commerciale di Ortomec – e nei giorni di fiera abbiamo lavorato bene. La Spagna, soprattutto con la regione di Murcia, per noi resta un mercato strategico anche se maturo, un mercato che presidiamo da tanto tempo. C'è sempre un forte interesse per la meccanizzazione della raccolta e per le nostre innovazioni, capaci di migliorare il lavoro degli operatori in campo e rendere le operazioni più veloci e performanti. Ma anche più sostenibili, per esempio grazie alla nostra gamma di raccoglitrici elettriche. Le nostre tecnologie sono la soluzione più attuale ed immediata per far fronte al problema della mancanza della manodopera sul mercato".



Per Ortomec un bilancio di Fruit Attraction positivo, ma dall'impresa veneta arriva anche uno stimolo per la Fiera di Madrid. “Mi piacerebbe vedere la meccanica più valorizzata in questo appuntamento – sottolinea Gallo – Le varie realtà del nostro comparto erano sparse in diversi stand, mentre credo che se fossero state collocate in un unico padiglione l'impatto sarebbe stato migliore. Sicuramente sarebbe stato più comodo per i visitatori trovarle, ma identificare un'area per la meccanica attirerebbe sicuramente nuovi espositori e farebbe crescere la presenza di realtà specializzate nella meccanica a servizio dell'ortofrutta. Un vantaggio per tutti”.

Giusto il tempo di tornare a casa e per Ortomec è il momento di preparare la prossima fiera: Eima International, in programma a Bologna dal 19 al 23 ottobre. L'azienda esporrà ne padiglione 26, stand A54.

Copyright 2021 Italiafruit News


Leggi altri articoli di:

Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: