eventi
SPECIALE FRUTTA & VERDURA 
1 Dicembre 2021
EIMA
Bologna
19-23 Ottobre 2021
TUTTOFOOD
Milano 
22-26 ottobre 2021
INTERPOMA
Bolzano
4-6 Novembre 2021 
FUTURPERA
2-4 Dicembre 2021
Ferrara 
FIERAGRICOLA 
Verona
26-29 Gennaio 2022

leggi tutto

lunedì 6 settembre 2021


La zuppa fresca diventa funzionale

Non solo gusti differenti o ricette ricercate. La zuppa fresca di verdure supera il valore nutrizionale e ora può essere scelta come alimento funzionale. Naturello prova a rivoluzionare il segmento con referenze dal profilo nutrizionale altissimo, comunicazione moderna ed elevata sensibilità.



Le tre linee funzionali che caratterizzano la gamma sono: Proteine, per le zuppe a base proteica vegetale (Zuppa alla Trentina con funghi champignon, Vellutata di finocchi con lenticchie rosse e zenzero, Pasta e fagioli con olio extravergine di oliva); Difese, per le zuppe fonte di sali minerali che aiutano il sistema immunitario (Zuppa alla Toscana con legumi, orzo e farro, Zuppa di cannellini e cavolo romanesco, Zuppa di lenticchie, cereali e asparagi) ed Energy, per quelle zuppe fonte di sali minerali che favoriscono la vitalità (Minestrone di verdure, Delicata di zucca e carote, Passato di verdure, Vellutata di topinambur, Zuppa ortolana). Ogni zuppa si distingue poi apportando fibre ed altri sali minerali, ma condividendo una preparazione che ha voluto privilegiare i sapori naturali eliminando completamente zuccheri aggiunti, conservanti ed amidi.



"Alla Naturello produciamo zuppe fresche da più di vent’anni, muovendoci come tanti in un mercato standardizzato, a tratti stagnate, dominato da due grandi players - osserva il direttore commerciale Stefano Azzoni - Ma se è vero che il mondo non è più quello di due anni fa, di certo non somiglia a quello di vent’anni fa. Pandemia, rinnovata attenzione per la salute e per i temi ecologici richiedono oggi prodotti diversi per sensibilità diverse. Ecco quindi che i cibi funzionali, primo trend del 2021 secondo Whole Foods, hanno visto un aumento nei consumi del 29% nel 2020. Non solo, sono sempre di più le persone che preferiscono consumare proteine vegetali (+21% nel 2020) o che ricercano quei prodotti cosiddetti Free From, ossia liberi da additivi. Per questo mercato, Allied Market Research stima una crescita dell’80% tra il 2018 ed il 2026. Inoltre oggi, e non è una novità, le persone ricercano prodotti che abbiano una storia da raccontare, provenienti da aziende che sappiano dimostrare di condividere veramente i loro stessi valori".



Il graduale ritorno alla normalità quindi, riaccende il bisogno di prodotti comodi e veloci, ma che rispondano alle nuove preferenze per funzionalità, salubrità e sensibilità per l’ambiente e le persone. E qui si inserisce l'innovazione di Naturello, frutto di un anno di lavoro corale tra ufficio Qualità, R&D, Vendite e Marketing. E se abbiamo parlato di piccola rivoluzione, anche l'immagine dei prodotti è stata completamente rivista.



"L’aspetto grafico è stato stravolto - spiega Davide Buratti, responsabile marketing di Naturello - Ampio spazio ai colori (uno per referenza), allo storytelling ed alla trasparenza su come la zuppa viene preparata: tante verdure, un pizzico di sale ed olio ed un bicchiere di acqua. Viene raccontata l’azienda, le sue radici agricole nel territorio veneto, e lo stile comunicativo è molto diretto, perché dietro i nostri prodotti ci sono persone vere che se ne prendono direttamente cura ogni giorno. Continua poi l’operazione del Bosco di Naturello, con cui ogni cliente può piantare gratuitamente un albero semplicemente scattando una foto ad uno dei nostri prodotti".



Infine Naturello lancia anche un'altra nuova referenza: il purè di Cavolfiore, un prodotto nuovo dal sapore gustoso ma ridottissimo in carboidrati e calorie.

Copyright 2021 Italiafruit News


Leggi altri articoli di:

Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: