eventi
BIOFACH 
Norimberga,
26-29 Luglio 2022
FRUIT ATTRACTION
Madrid,
4-6 Ottobre 2022
ASIA FRUIT LOGISTICA
Bangkok,
2-4 Novembre 2022
INTERPOMA
Bolzano
17-19 Novembre 2022
MACFRUT 
Rimini,
3-5 Maggio 2023

leggi tutto

venerdì 27 agosto 2021


Italia e Red Globe, si prevede una bella campagna

E’ appena terminata la campagna estiva della Opi Sicula di Carlentini (Siracusa) e già si guarda con ottimismo alle prossime raccolte di uva Italia e Red Globe.




“La prima parte della campagna estiva con le cultivar Vittoria e Black Magic, iniziata a fine maggio e appena conclusa, è andata benissimo – spiega a Italiafruit News Salvatore Fisicaro, presidente della Op che oggi conta 75 soci distribuiti su 700 ettari  – l’uva coltivata sotto serra ha maturato bene e con un buon grado Brix. Non abbiamo registrato temperature basse e le piante non hanno subito scompensi”. E continua: “Il consumo di queste varietà è aumentato in volumi del 17% rispetto allo scorso anno”.



I soci di Opi Sicula stanno puntando anche sulle varietà precoci. “Negli anni abbiamo visto che la Sicilia presenta clima e terreni ideali per produrre uva precoce sotto serra” ancora Fisicaro.

Ora i produttori si preparano per la campagna delle varietà Italia e Red Globe, con ottimi auspici. “Anche per queste varietà dovremmo avere una buona qualità, merito della stagione invernale secca che ha contribuito a formare frutti dalle qualità organolettiche eccellenti, come grado Brix alto e aroma eccezionale” commenta il presidente della Op.



Diverso il discorso sull’uva senza semi, che rappresenta appena il 5% della produzione della Op. “Stiamo ancora lavorando sulla richiesta delle licenze – specifica Fisicaro – ma dal prossimo anno aumenteremo sicuramente gli ettari dedicati perché è un prodotto molto richiesto dal mercato. In questo caso, un grande aiuto ci arriva dall’uva precoce che presenta pochissimi semi”.



La Op, che può contare su un fatturato da 15 milioni di euro, commercializzerà i suoi prodotti alla Gdo italiana ed estera. Novità in arrivo sul packaging: “In base alle richieste che ci arrivano dalle grandi catene, stiamo cercando di tagliare sempre di più l’uso della plastica a favore del cartone”, conclude il presidente Fisicaro.

Copyright 2021 Italiafruit News


Leggi altri articoli di:

Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: