eventi
THINK FRESH 
6 Settembre 2021
SPECIALE FRUTTA & VERDURA 
30 giugno-1 Dicembre 2021
CIBUS
Parma 
31 Agosto - 3 Settembre 2021
MACFRUT 2021
Rimini
7-9 Settembre 2021

TUTTOFOOD
Milano 
22-26 ottobre 2021
INTERPOMA
Bolzano
4-6 Novembre 2021 
FUTURPERA
2-4 Dicembre 2021
Ferrara 
FIERAGRICOLA 
Verona
26-29 Gennaio 2022

leggi tutto

giovedì 1 aprile 2021


«Peperoni, questa è una delle migliori annate»

“Ci troviamo di fronte ad una delle migliori annate per i peperoni con prezzi alla produzione pari a 2,50-2,70 euro al chilogrammo”. A dirlo a Italiafruit News è Salvatore Di Marco, titolare dell’omonima azienda familiare situata a Ragusa.
La Fratelli Di Marco dedica ai peperoni una superficie di 3 ettari sotto serra, interamente coltivati con la varietà Rio Grande dell’azienda sementiera Semillas Fitò.



“Abbiamo due cicli produttivi annuali di peperoni – specifica Di Marco – il primo si conclude in questi giorni, mentre gli ortaggi coltivati nel secondo ciclo saranno commercializzati verso maggio/giugno. Dopo di che la nostra produzione si conclude perchè sarebbe troppo faticoso competere con i volumi degli altri produttori italiani".
Con una produzione media annuale di circa 800 quintali, i peperoni dell’azienda sono venduti al mercato all’ingrosso di Vittoria, da cui raggiungono gli altri mercati d’Italia e anche l’estero.



A giustificare l’ottimo trend di mercato, secondo Di Marco, è il collegamento costante al mercato spagnolo: “Non è un caso se quest’anno abbiamo prezzi così alti – dice – perché l’andamento del nostro mercato dipende molto da quello spagnolo e olandese. Considerato che quest’anno i mercati leader vanno bene, anche noi possiamo beneficiare di un buon riscontro”.
 
Nonostante il territorio siciliano sia sotto pressione per i danni derivati dal ToBRFV, l’azienda Di Marco non ha registrato problemi. “Abbiamo adottato un nostro personale protocollo che finora ci ha evitato qualsiasi caso di ToBRFV – specifica il titolare – ci occupiamo di una costante sterilizzazione degli ambienti di coltivazione, trattare le serre come delle sale operatorie è l’unico modo per difendersi da questo virus; al momento non vediamo altre forme di contrasto”.



La Fratelli Di Marco può contare anche su un’ampia produzione di pomodori, alternata a quella dei peperoni.


Copyright 2021 Italiafruit News


Leggi altri articoli di:

Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: