eventi
FIERAGRICOLA 
Verona
2-5 Marzo 2022
BIOFACH 
Norimberga,
15-18 Febbraio 2022
FRUIT LOGISTICA 
Berlino,
5-7 Aprile 2022
MACFRUT 
Rimini,
4-6 Maggio 2022
FRUIT ATTRACTION
Madrid,
4-6 Ottobre 2022
INTERPOMA
Bolzano
17-19 Novembre 2022

leggi tutto

giovedì 10 dicembre 2020


La Brexit s'avvicina, ecco la strategia del Regno Unito

Con la Brexit che incombe, il Regno Unito sta lavorando incessantemente per stringere nuovi accordi commerciali con paesi extra-europei. Basti pensare che, solo negli ultimi due anni, il governo britannico ha siglato la bellezza di 55 diversi accordi di libero scambio con altrettanti stati del mondo, alcuni dei quali fortemente vocati all’ortofrutticoltura come Cile, Israele e Kenya.

L’ultima di queste intese è stata firmata proprio nei giorni scorsi dall'Ambasciatore britannico in Egitto, Sir Geoffrey Adams ed il viceministro degli Esteri egiziano per l'Europa, Badr Abdelatty. L’intento delle due nazioni, come spiega la testata partner Eurofruit, è quello di “rafforzare i legami politici e commerciali dopo il periodo di transizione della Brexit”. 

Secondo il governo del Regno Unito, il nuovo accordo favorirà infatti la liberalizzazione del commercio nei settori dell'agricoltura, dei prodotti agroalimentari e della pesca. Le imprese ed i consumatori britannici avranno così un accesso preferenziale continuo al mercato nordafricano.



Nel 2019 gli scambi totali di beni e servizi tra i due paesi valevano 3,5 miliardi di sterline, con il Regno Unito che importava circa 160 milioni di sterline di prodotti ortofrutticoli egiziani come arance, uva da tavola e limoni. 

Ha accolto favorevolmente la notizia Anthony Pile, fondatore e presidente della Blue Skies, azienda britannica di frutta che ha strutture di produzione e lavorazione nel paese africano: “Negli ultimi 18 anni abbiamo investito in modo significativo in Egitto - dichiara a Eurofruit - La continuazione dell’accordo di libero scambio è di fondamentale importanza per la nostra attività. E’ vitale per garantire posti di lavoro, prosperità e sostenibilità, nonché per guidare la crescita economica tanto necessaria sia in Egitto che nel Regno Unito".

Liz Truss, segretario al Commercio internazionale del governo di Londra, aggiunge: "La nuova intesa rappresenta un chiaro segnale dell'impegno duraturo del Regno Unito per rafforzare le relazioni bilaterali con l'Egitto. Ciò contribuirà a stimolare il commercio e gli investimenti".

Copyright 2020 Italiafruit News


Leggi altri articoli di:

Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: