eventi
THINK FRESH 
6 Settembre 2021
SPECIALE FRUTTA & VERDURA 
1 Dicembre 2021
CIBUS
Parma 
31 Agosto - 3 Settembre 2021
MACFRUT 2021
Rimini
7-9 Settembre 2021

TUTTOFOOD
Milano 
22-26 ottobre 2021
INTERPOMA
Bolzano
4-6 Novembre 2021 
FUTURPERA
2-4 Dicembre 2021
Ferrara 
FIERAGRICOLA 
Verona
26-29 Gennaio 2022

leggi tutto

lunedì 16 novembre 2020


Melagrana e carciofo, il focus di Fruit&Veg Natural Health

Con il progetto Fruit & Veg: Natural Health! promosso da Aop gruppo Vi. Va. e finanziato per 1,5 milioni di euro dall’Unione Europea, si promuovono i valori nutrizionali e salutistici di prodotti di stagione presentati direttamente dai produttori che fanno parte del Gruppo Vi. Va..

Per la stagione autunnale si parte dalla melagrana, presente sul mercato da ottobre a dicembre e proposta all’interno del progetto dal gruppo Apofruit.
È un prodotto tipicamente mediterraneo che sta vivendo un momento ricco di opportunità commerciali grazie al notevole potenziale salutistico. L’offerta di oltre 2.000 tonnellate di melagrane da parte dei soci dell’Aop, proviene da aree vocate con clima mite e temperato, in terreni con particolari caratteristiche pedoclimatiche in grado di garantire prodotti di eccellenza.

La carta d’Identità della melagrana, proposta dalla Dr.ssa Martina Donegani per il progetto Fruit & Veg: Natural Health! mette in evidenza l’eccezionale ricchezza di nutrienti di questo frutto in forte rilancio in Europa.
Martina Donegani

“La melagrana – dichiara la nutrizionista Donegani – è priva di grassi, ha un buon contenuto di fibra, apporta vitamina C ed è ricchissimo di antiossidanti, tra cui spiccano i flavonoidi, l’acido ellagico e la quercitina, che contrastano i danni causati dai famigerati radicali liberi. Il buon contenuto di vitamina C e di acido ellagico rendono questo frutto anche un amico della pelle: la vitamina C interviene nella sintesi del collagene e l’acido ellagico, grazie al suo potere antiossidante, aiuta ad arginarne il degrado, contribuendo a mantenerne tonica la struttura. Da segnalare poi il potere remineralizzante della melagrana, dovuto soprattutto alla presenza in ottime dosi di potassio, ma sono presenti anche ferro e fosforo”.

Un frutto alleato del benessere quindi attualmente coltivata in tutto il bacino del Mediterraneo.
La stagione migliore per gustare la melagrana è quella autunnale, infatti, è un frutto che matura a partire da ottobre ma si trova poi anche per buona parte della stagione invernale, tanto che è diventato un frutto tipico delle tavole natalizie. 
Al momento dell’acquisto, le melagrane migliori generalmente sono quelle più “pesanti”, a indicare che contengono molti semini succosi e hanno un colore intenso, con una buccia brillante. Anche la forma è un indicatore utile: le melagrane più acerbe sono perfettamente tonde, mentre man mano che maturano e i semini crescono ed espandendosi verso l’esterno, i lati assumono una forma un po’ più piatta. Al tatto, la melagrana deve risultare dura, senza parti molli. 

Le melagrane si conservano a lungo in frigorifero, anche per 30 giorni mentre a temperatura ambiente hanno una shelf life di 1 settimana.
Possono essere spremute per ottenerne il succo, perfetto integratore naturale.



Il carciofo, proposto da Aop gruppo VI.VA. con un potenziale di offerta di oltre 5.000 tonnellate proveniente dai partner Apofruit Italia e dai F.lli Giardina OP Mongolfiera, è un ortaggio particolare, dall’aspetto spinoso ma dal cuore tenero e gustoso.
Le aree di produzione sono ambienti vocati della Sicilia, Puglia, Emilia Romagna Veneto.

Grande successo stanno riscuotendo i carciofi a marchio Violì® coltivati nei suddetti tre differenti areali produttivi che permettono la disponibilità del prodotto nove mesi all'anno, da ottobre a giugno sia per il mercato nazionale che per il mercato estero in diverse referenze: intero in colli e minicolli, in cuori e in mazzi. Per assicurarne la qualità il gruppo si e` dotato di uno specifico disciplinare di produzione, supportato da un piano di controlli per garantire qualità e tracciabilità.

"Dal punto di vista nutrizionale – secondo le indicazioni della Dr.ssa Donegani - il carciofo presenta un ottimo contenuto di ferro, potassio, calcio e magnesio oltre a rilevanti proprietà protettive e depurative. Il carciofo è un potente remineralizzante, indicato anche per recuperare il tono muscolare dopo l’attività fisica, ed è una delle migliori fonti naturali di inulina, sostanza sulla quale si è accentrato in questi ultimi anni l'interesse perché è un eccellente composto prebiotico, capace cioè di fornire nutrimento alla naturale flora intestinale, mantenendola in buona salute". 

I carciofi migliori sono compatti, con il gambo sodo e le brattee lucide e ben serrate, senza macchie e con le punte dure e possono essere utilizzati crudi o cotti, per insalate, contorni o come veri protagonisti dei piatti.
Carciofi e melagrane arricchiscono l’offerta di Fruit & Veg: Natural Health! insieme a lamponi, mirtilli, more, pomodori, broccoli, baby carrots e zucca e tanti altri ancora rappresentano una filiera di prodotti tutti caratterizzati dall’alto contenuto salutistico e prodotti in Italia.

Sul sito di Fruit & Veg: Natural Health! è possibile trovare le schede complete dei prodotti stagionali, in cui sono raccolte le informazioni nutrizionali e di utilizzo, utili e garantite dalla nutrizionista del Progetto.

Fonte: Ufficio stampa Fruit & Veg: Natural Health


Altri articoli che potrebbero interessarti: