eventi
FIERAGRICOLA 
Verona
2-5 Marzo 2022
BIOFACH 
Norimberga,
15-18 Febbraio 2022
FRUIT LOGISTICA 
Berlino,
5-7 Aprile 2022
MACFRUT 
Rimini,
4-6 Maggio 2022
FRUIT ATTRACTION
Madrid,
4-6 Ottobre 2022
INTERPOMA
Bolzano
17-19 Novembre 2022

leggi tutto

martedì 3 novembre 2020


Castore, il finocchio di Enza Zaden dal volume elevato

Al secondo anno dalla sua introduzione commerciale, il finocchio Castore di Enza Zaden ha confermato di essere la “cerniera” delle produzioni tra il Fucino ed il resto d’Italia.


Una coltivazione di Castore a Orta Nova (Foggia)

Già dai primissimi giorni di ottobre, con Castore abbiamo raggiunto gli standard qualitativi richiesti da un mercato sempre più esigente e da una parte produttiva sempre più attenta alla resa. 


Il finocchio Castore coltivato a Borgo Tavernola (Foggia)

Colore bianco intenso, shelf life, fondo rotondo, superficie di taglio piccola e senza ossidazioni sono elementi determinanti per la corretta presentazione. Se a questo aggiungiamo peso, volume elevato ed eccellente uniformità, ecco che anche le necessità dei produttori risultano soddisfatte.


Tra le zone di coltivazione di Castore anche Polignano 

Castore si esalta in Fucino in ottobre, dall’inizio e fino alla naturale conclusione della stagione. Si passa poi principalmente nel Foggiano a partire dalla fine di ottobre e fino a metà novembre. 
Anche quest’anno riscontriamo gli ottimi risultati e la soddisfazione anche dei produttori del Lazio, della Romagna, della Campania sia nell’Acerrano che nel Battipagliese, della Puglia Barese come della Valle dell’Ofanto. Anche in Sicilia ed in Sardegna la varietà non ha mai deluso le aspettative.


Il finocchio coltivato a Cerveteri (Roma)

Castore F1 è una varietà con ciclo precoce. Si raccoglie dai circa 70 giorni e fino agli 80 dal trapianto. Come per tutte le varietà con ciclo colturale breve, sono determinanti il posizionamento, la densità e la conduzione agronomica.


Dai campi del Fucino finocchi della varietà Castore

Enza Zaden Italia invita tutti gli operatori della filiera a contattare il proprio servizio tecnico commerciale al fine di individuare il migliore posizionamento nelle diverse aree di produzione 
Enza Zaden, sempre al vostro fianco nella crescita e nell’innovazione!


Un finocchio Castore prodotto ad Avezzano (L'Aquila)

In apertura una cassetta di Castore coltivato a Decimoputzu (Cagliari)

Fonte: Ufficio stampa Enza Zaden


Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: