eventi
THINK FRESH 
6 Settembre 2021
SPECIALE FRUTTA & VERDURA 
1 Dicembre 2021
CIBUS
Parma 
31 Agosto - 3 Settembre 2021
MACFRUT 2021
Rimini
7-9 Settembre 2021

TUTTOFOOD
Milano 
22-26 ottobre 2021
INTERPOMA
Bolzano
4-6 Novembre 2021 
FUTURPERA
2-4 Dicembre 2021
Ferrara 
FIERAGRICOLA 
Verona
26-29 Gennaio 2022

leggi tutto

giovedì 7 maggio 2020


Uk, Tesco vende le patate destinate alla ristorazione

L’emergenza coronavirus ha influenzato anche il mercato delle patate: se da un lato la Gdo registra una maggiore richiesta da parte dei consumatori, allo stesso tempo il settore della ristorazione è stato costretto a bloccare le sue forniture, mettendo in crisi gli agricoltori che faticano a rivendere il prodotto.
E’ proprio a fianco di questi ultimi che si è schierato il colosso della Grande distribuzione inglese Tesco, immagazzinando e commercializzando le patate precedentemente destinate al settore della ristorazione.

Secondo l’accordo con il fornitore Branston - come riporta la testata online Fruitnet.com - queste patate saranno vendute nella gamma “Perfettamente imperfette” dal momento in cui potrebbero riportare qualche imperfezione in più rispetto alle tradizionali patate destinate ai consumatori.
Già da questa settimana, il prodotto sarà venduto in sacchetti da 2,5 chilogrammi facilmente riconoscibili grazie ad una etichetta che riporta le seguenti parole: “Anche se non siamo belle come al solito, abbiamo ancora un ottimo sapore: compraci e supporterai gli agricoltori inglesi”. 


Richard Clark

Lo stesso direttore commerciale di Branston Richard Clark ha commentato: “Stiamo lavorando con Tesco per supportare i nostri coltivatori di patate e assicurarci di portare a termine i contratti esistenti”.
Contratti basati su quantitativi importanti, considerato che ogni anno un terzo di tutte le patate coltivate nel Regno Unito sono destinate all’industria o alla trasformazione in patatine fritte e quest’anno, secondo una stima del consiglio per lo sviluppo di agricoltura e orticoltura (Ahdb), le scorte sono superiori del 20% rispetto alla scorsa stagione. Il tutto mentre, a partire dal mese di marzo, Tesco ha registrato nei suoi punti vendita un aumento della domanda per le patate pari a circa il 30%.

Ben Rowbotham

Il responsabile acquisti delle patate per Tesco Ben Rowbotham ha dichiarato: “Vendere queste patate in eccesso non solo aiuta a soddisfare la domanda aggiuntiva al momento, ma supporta anche i coltivatori in un momento in cui molti si trovano ad affrontare una vera lotta per far andare avanti le loro attività. Le varietà sono principalmente quelle utilizzate per la produzione di patatine, quindi anche se potrebbero non sembrare esteticamente perfette come altre, saranno comunque deliziose per numerose ricette”.

Copyright 2020 Italiafruit News


Leggi altri articoli di:

Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: