eventi
BIOFACH 
Norimberga,
26-29 Luglio 2022
FRUIT ATTRACTION
Madrid,
4-6 Ottobre 2022
ASIA FRUIT LOGISTICA
Bangkok,
2-4 Novembre 2022
INTERPOMA
Bolzano
17-19 Novembre 2022
MACFRUT 
Rimini,
3-5 Maggio 2023

leggi tutto

mercoledì 25 marzo 2020


«Cinque prodotti in evidenza, prezzi in lieve aumento»

Cali di fatturati che oscillano tra il 20 e il 30% per colpa del Covid-19 e un trend sostanzialmente stabile negli ultimi giorni: Giovanni Vernazza, grossista del Mercato ortofrutticolo di Genova, inquadra così la situazione nel Centro agroalimentare ligure. Per garantire la sicurezza degli operatori e dei clienti, all'ingresso della struttura è previsto il controllo della temperatura corporea per tutti coloro che accedono al Mercato, insieme alla continua sensibilizzazione a rispettare tutte le normative in atto per l'emergenza Coronavirus.

"Le aziende grossiste che lavorano prevalentemente con gli ambulanti soffrono di più mentre chi serve le catene distributive risente meno delle difficoltà del momento", puntualizza Vernazza. "Da qualche giorno i prezzi hanno registrato un lieve aumento, del 5-6% circa, a causa dei maggiori legati soprattutto ai trasporti, ma va tenuto conto che in precedenza le quotazioni erano generalmente basse". 



Tra le singole referenze spiccano mele, pere, kiwi, agrumi, patate e cipolle, "i prodotti a più lunga conservazione che meglio rispondono all'esigenza di fare scorte da parte dei consumatori; male invece le fragole, mentre cominciano a mancare all'appello alcune referenze orticole, ad esempio cavolfiori e broccolo romanesco". La filiera alimentare tiene, prosegue il grossista ligure, i supermercati sono ben forniti e non ci sarebbe bisogno di prenderli d’assalto "ma una certa ansia, in una situazione del genere, è normale". L'azienda di Vernazza rifornisce alcuni retailer e dettaglianti, alcuni dei quali puntano sulle consegne a domicilio. Un servizio che, in tempi di coronavirus, è particolarmente apprezzato. 

Copyright 2020 Italiafruit News


Leggi altri articoli di:

Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: