eventi
THINK FRESH 
6 Settembre 2021
SPECIALE FRUTTA & VERDURA 
1 Dicembre 2021
CIBUS
Parma 
31 Agosto - 3 Settembre 2021
MACFRUT 2021
Rimini
7-9 Settembre 2021

TUTTOFOOD
Milano 
22-26 ottobre 2021
INTERPOMA
Bolzano
4-6 Novembre 2021 
FUTURPERA
2-4 Dicembre 2021
Ferrara 
FIERAGRICOLA 
Verona
26-29 Gennaio 2022

leggi tutto

Pasquale Petti martedì 7 gennaio 2020


Barilla acquisisce Italian Food di Gruppo Petti

Con la comunicazione all’Agcm diventa realtà l’acquisizione, da parte di Barilla, di Italian Food Spa. IF è una delle due società che formano il gruppo Petti (circa 250 milioni di fatturato consolidato nel 2017), guidata da Pasquale Petti, figlio di Antonio, attuale presidente di Antonio Petti fu Pasquale Spa (Apfp).

Italian Food – oltre 60 milioni di giro d’affari nel 2018 - nasce nel 1973, quando il gruppo campano rileva, da Arrigoni, lo stabilimento produttivo di Venturina Terme, in provincia di Livorno.

IF, oggi sinonimo di pomodoro toscano, inizia a lavorare la materia prima delle campagne circostanti e a confezionarlo come semi-lavorato in fusti, fusti che venivano poi inviati allo stabilimento di Nocera Superiore (Salerno).

“L'operazione – spiega l’Authority - si realizzerà attraverso tre stadi successivi: la sottoscrizione di un aumento di capitale di IF da parte Apfp. A compimento Apfp deterrà il 75% del capitale sociale di Italian Food, mentre Antonio Petti avrà il restante 25 per cento. Seguirà il trasferimento della partecipazione di Antonio Petti in IF al figlio Pasquale. Poi partirà l’acquisto da parte di Barilla della quota di Apfp in IF, pari, come detto, al 75% del capitale sociale. In virtù di tale partecipazione e in ragione della governance che regolerà i rapporti tra Barilla e Pasquale Petti, a esito dell'operazione, Barilla deterrà il controllo esclusivo di IF”.

Fonte: Distribuzione Moderna


Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: