eventi
SPECIALE FRUTTA & VERDURA 
1 Dicembre 2021
EIMA
Bologna
19-23 Ottobre 2021
TUTTOFOOD
Milano 
22-26 ottobre 2021
INTERPOMA
Bolzano
4-6 Novembre 2021 
FUTURPERA
2-4 Dicembre 2021
Ferrara 
FIERAGRICOLA 
Verona
26-29 Gennaio 2022

leggi tutto

lunedì 25 novembre 2019


Rivoluzione Unes, saltano cinque dirigenti

Gli effetti dei cambi apicali di Finiper e Unes si fanno sentire. Così, dopo l’avvicendamento di Mario Gasbarrino, storico amministratore delegato di Unes, con Rossella Brenna, alla presidenza della stessa catena è stato chiamato Giuseppe Guzzetti, a lungo braccio destro di Marco Brunelli, patron di Finiper. Da qui una serie di cambiamenti in Unes di rilievo. 

Nei giorni scorsi, infatti, è avvenuta una riorganizzazione aziendale che ha coinvolto diverse figure di primo piano. Il primo a essere licenziato è stato Maurizio Garbin, coordinatore della marca privata. Poi è stata la volta di Roberto Comolli, direttore acquisti della catena ed ex responsabile de Il Viaggiator Goloso, che è stato sospeso dalla funzione. 

Licenziati invece Carmelo Carriero, responsabile dei freschi, e Giuseppe Cantone, responsabile acquisti grocery. A Enrico Moda, category manager dei freschi, tra cui formaggi e salumi, è stato proposto il passaggio da dirigente a buyer. 

Nel complesso, è una riorganizzazione che ridimensiona o esclude alcuni dirigenti legati alla precedente gestione, targata Mario Gasbarrino. Le motivazioni sono la necessità di ridurre i costi e, più in generale, di rivedere l’assetto societario. A proposito di costi, vale la pena ricordare che nel 2018 Unes ha fatturato oltre 960 milioni di euro, con un Ebitda pari a 58,9 milioni di euro.

Fonte: Alimentando 


Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: