eventi
THINK FRESH 
6 Settembre 2021
SPECIALE FRUTTA & VERDURA 
1 Dicembre 2021
CIBUS
Parma 
31 Agosto - 3 Settembre 2021
MACFRUT 2021
Rimini
7-9 Settembre 2021

TUTTOFOOD
Milano 
22-26 ottobre 2021
INTERPOMA
Bolzano
4-6 Novembre 2021 
FUTURPERA
2-4 Dicembre 2021
Ferrara 
FIERAGRICOLA 
Verona
26-29 Gennaio 2022

leggi tutto

venerdì 27 luglio 2018


Boom del biologico in Olanda: i dati

Secondo i dati dell'istituto nazionale di statistica (Cbs), sempre più produttori olandesi stanno adottando il metodo biologico. La superficie di terreno utilizzata per l'agricoltura biologica è aumentata del 7,6% tra il 2016 e il 2017 per un totale di 56mila ettari. Nel 2017 sono stati allevati circa 3,5 milioni di animali in modo ecologicamente sostenibile. Tuttavia, la percentuale rimane modesta. Difatti, solo il 2,9% dell'intero stock olandese utilizza tale pratica.

Tale aumento è dovuto principalmente all’allevamento di suini e caprini. Un sostanziale balzo in avanti è stato registrato anche dal numero di polli allevati all'aperto che ha assistito ad un incremento dell'8,3%, superando i 3,3 milioni. Di conseguenza la produzione di uova biologiche è aumentata a 883 milioni di unità, con un tasso del 14,2%.

Infine, la produzione biologica vegetale è più che raddoppiata nel 2017, con la coltivazione di patate saldamente in vetta, raggiungendo i 60 milioni di chili rispetto ai 27 milioni del 2016. Anche la disponibilità di terreni per l'orticoltura biologica non in serra ha registrato un incremento del 9,3%, raggiungendo un totale di tremila ettari in un solo anno.

Fonte: Ice Bruxelles


Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: