eventi
FIERAGRICOLA 
Verona
2-5 Marzo 2022
BIOFACH 
Norimberga,
15-18 Febbraio 2022
FRUIT LOGISTICA 
Berlino,
5-7 Aprile 2022
MACFRUT 
Rimini,
4-6 Maggio 2022
FRUIT ATTRACTION
Madrid,
4-6 Ottobre 2022
INTERPOMA
Bolzano
17-19 Novembre 2022

leggi tutto

mercoledì 14 febbraio 2018


Il frullato? Lo prepara il distributore automatico

Il frullato di frutta fresca? Lo prepara il distributore automatico. Con Smoothie Station è sufficiente selezionare alcuni degli "ingredienti" contenuti nelle vaschette della vending machine per ottenere un prodotto personalizzato naturale al 100%. In esposizione alla Fruit Logistica, l’invenzione firmata dalla start-up belga Alberts, ha già fatto breccia nella grande distribuzione organizzata: da giugno 2017, infatti, Carrefour Belgio utilizza l’innovativo  macchinario in alcuni punti vendita del Paese. 

Il distributore automatico è pieno di frutta e verdura surgelate; il cliente può scegliere le referenze preferite per comporre il suo “frullato perfetto". Il distributore, oltretutto, consente di scegliere tra una serie di ricette standard che vengono aggiornate in base alle stagioni.



Niente zuccheri aggiunti, niente additivi, solo frutta e… tecnologia: questa la ricetta che alla fiera berlinese ha suscitato grande interesse. Sì perché lo smoothie può essere preparato anche attraverso un’apposita app che consente di creare il mix di frutta prescelto optando tra tre o quattro ingredienti. Oppure, in maniera più tradizionale, si inseriscono i soldi e si compone la combinazione desiderata. Il distributore prepara il frullato in tempo reale, mentre il cliente sta guardando; il processo è quindi completamente trasparente. Nei Carrefour belgi in cui è installata la macchina, il frullato viene messo in vendita a 3,50 euro.


Gli ideatori della macchina a Fruit Logistica. Sopra la vending machine in un Carrefour belga.

Un'ideazione che ha colpito anche gli operatori italiani che l'hanno vista e provata alla fiera berlinese. E c'è chi auspica che in futuro possa trovare spazio anche nelle scuole per agevolare il consumo di prodotti salubri al posto dei "soliti" snack.

Copyright 2018 Italiafruit News


Leggi altri articoli di:

Altri articoli che potrebbero interessarti: