eventi
THINK FRESH 
6 Settembre 2021
SPECIALE FRUTTA & VERDURA 
1 Dicembre 2021
CIBUS
Parma 
31 Agosto - 3 Settembre 2021
MACFRUT 2021
Rimini
7-9 Settembre 2021

TUTTOFOOD
Milano 
22-26 ottobre 2021
INTERPOMA
Bolzano
4-6 Novembre 2021 
FUTURPERA
2-4 Dicembre 2021
Ferrara 
FIERAGRICOLA 
Verona
26-29 Gennaio 2022

leggi tutto

lunedì 6 novembre 2017


Assobio: 2017 di grande crescita per l'«organic»

Il 2017 ha registrato un boom della vendita dei prodotti biologici: +12% nel totale dei diversi canali, con un +15,4% nella grande distribuzione. E' quanto rende noto AssoBio, l’associazione nazionale delle imprese di trasformazione e distribuzione dei prodotti biologici. Le aziende bio in Italia sono 72mila (erano 4mila nel 1990) e 300mila le persone occupate nel settore. Il biologico in Italia vale 4,9 miliardi l’anno: 3 miliardi è il volume d’affari interno generato dalla vendita di prodotti bio sul mercato italiano; 1,9 miliardi il volume d’affari dell’export (il mercato principale è la Germania, seguono Francia, Benelux, Scandinavia, Austria, Usa e Svizzera; l’Italia è il primo esportatore di prodotti biologici d’Europa e il secondo al mondo, dopo gli Usa). 


Il prodotto più venduto a livello di grande distribuzione sono le uova (71 milioni di euro); quindi confetture-marmellate (67 milioni); gallette di cereali soffiati (57 milioni); frutta fresca preconfezionata (49 milioni); bevande vegetali sostitutive del latte (42 milioni). A seguire: pasta (sesto posto) e ortaggi confezionati (settimo posto).

Il prodotto più venduto nell’ambito dei negozi specializzati è rappresentato dalle bevande vegetali; banane provenienti dal circuito equo e solidale; uova; zucchine; dessert vegetali.
Nel 2017 ha acquistato almeno una volta prodotti biologici l’87% delle famiglie italiane (un milione di famiglie in più rispetto al 2016). 


Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: