eventi
THINK FRESH 
6 Settembre 2021
SPECIALE FRUTTA & VERDURA 
1 Dicembre 2021
CIBUS
Parma 
31 Agosto - 3 Settembre 2021
MACFRUT 2021
Rimini
7-9 Settembre 2021

TUTTOFOOD
Milano 
22-26 ottobre 2021
INTERPOMA
Bolzano
4-6 Novembre 2021 
FUTURPERA
2-4 Dicembre 2021
Ferrara 
FIERAGRICOLA 
Verona
26-29 Gennaio 2022

leggi tutto

venerdì 20 ottobre 2017


Paesi Bassi, numeri in crescita per l'ortofrutta bio

Consumi e superfici in crescita per il biologico olandese. Dai dati pubblicati nei giorni scorsi dall’associazione di categoria Bionext emerge che, nei Paesi Bassi, il fatturato derivante dalla vendita di prodotti biologici continua ad aumentare: nel 2016, i consumi di prodotti bio hanno generato un fatturato di 1,4 miliardi di euro, un dato che equivale al 10% in più del 2015. L’aumento più sostanziale è stato appannaggio dei supermercati, il cui fatturato è passato dai 654 milioni del 2015 ai 735 milioni nel 2016 (+12,2%). 

Da rilevare anche la crescita nel canale foodservice con un business di 187 milioni di euro a fronte dei 164 milioni del 2015 (+14%). I negozi specializzati, infine, hanno realizzato con 336 milioni di euro un fatturato pressoché uguale a quello dell’anno prima. I prodotti più venduti nei supermercati sono le uova (14,1% del totale), seguite dagli ortofrutticoli freschi e dai prodotti lattiero-caseari: ognuno rappresenta circa il 4,1% delle vendite.

Crescono i consumi e crescono anche le aree: negli ultimi cinque anni, la superficie dedicata alle colture biologiche nei Paesi Bassi è progredita di oltre il 10% raggiungendo, nel 2016, i 52mila ettari.  Nello stesso periodo è aumentato anche il numero delle aziende biologiche (+2%). Particolarmente evidente il balzo delle delle aree destinate alle colture ortofrutticole biologiche in pieno campo (+43%), mentre l'ascesa del "sotto serra" non è andata oltre un più 3%.


Leggi altri articoli di:

Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: