eventi
SPECIALE FRUTTA & VERDURA 
1 Dicembre 2021
FUTURPERA
2-4 Dicembre 2021
Ferrara 
FIERAGRICOLA 
Verona
26-29 Gennaio 2022
INTERPOMA
Bolzano
17-19 Novembre 2022

leggi tutto

martedì 21 marzo 2017


La concimazione carbonica migliora la lattuga rossa

La concimazione carbonica è una tecnica utilizzata nelle colture serricole per mantenere un corretto livello della fotosintesi o per incrementare la stessa. Il concetto sulla quale si basa è alquanto semplice: se aumento la concentrazione di anidride carbonica disponibile per le piante, esse ottimizzeranno la fotosintesi e quindi la produttività.

Logicamente il risultato finale dipende da diversi fattori, quali ad esempio la specie o la cultivar utilizzata. Ma i benefici sono concreti: si possono raggiungere incrementi produttivi fino al 30%. Poco o nulla tuttavia si sa su come questa tecnica possa alterare il contenuto di composti nutraceutici all'interno della pianta. Per cercare di approfondire questo aspetto, un gruppo di ricercatori tedeschi dell'istituto Libniz ha analizzato il variare della concentrazione di alcuni flavonoidi all'interno di piante di lattuga rossa.

Nella fattispecie, lo studio ha analizzato due diverse cultivar di lattuga rossa, coltivate per 25 giorni in camere con concentrazioni di 200 parti per milione (ppm) e 1000 ppm di anidride carbonica (concimazione carbonica).

Le piante sottoposte ad alte concentrazioni di anidride carbonica hanno prodotto un maggior quantitativo di biomassa utilizzabile e contestualmente si è verificato un aumento dei flavonoidi glicosidici, così come dell'acido caffeico. L'aumento dei composti non è direttamente correlato all'aumento della massa.

I ricercatori spiegano l'incremento dei composti nutraceutici collegandolo a una maggiore disponibilità di precursori a base carbonica, anche se la correlazione che si instaura è tutta da chiarire e occorreranno ulteriori studi.

I risultati fino ad ora ottenuti sono considerati molto interessanti in quanto sfatano un "mito" dell'agronomia, ovvero che a una maggior produzione corrisponde un abbassamento della qualità; grazie alla concimazione carbonica la qualità aumenta, o per lo meno rimane inalterata.

Copyright 2017 Italiafruit News


Leggi altri articoli di:

Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: