eventi
THINK FRESH 
6 Settembre 2021
SPECIALE FRUTTA & VERDURA 
1 Dicembre 2021
CIBUS
Parma 
31 Agosto - 3 Settembre 2021
MACFRUT 2021
Rimini
7-9 Settembre 2021

TUTTOFOOD
Milano 
22-26 ottobre 2021
INTERPOMA
Bolzano
4-6 Novembre 2021 
FUTURPERA
2-4 Dicembre 2021
Ferrara 
FIERAGRICOLA 
Verona
26-29 Gennaio 2022

leggi tutto

venerdì 29 luglio 2016


Il finocchio italiano da bere conquista Londra

Il finocchio da bere ha conquistato Londra. La proposta targata Paolillo – azienda campana che dal 1960 produce e commercializza finocchi freschi – ha catturato l'attenzione dei circa diecimila visitatori del Bellavita Expo Londra (17/19 luglio), il più grande evento B2B in Gran Bretagna in cui il meglio dell’enogastronomia italiana si mette in mostra per essere assaggiata da buyers internazionali e top chef. Testimonial della manifestazione Joe Bastianich, nella foto sotto con Mariapia Paolillo, responsabile amministrativa dell'azienda di famiglia, che guida assieme ai fratelli Ciro (responsabile commerciale) e Sabato (responsabile della produzione).



“Lavoriamo prettamente con la Gdo, ma abbiamo partecipato al Bellavita per far conoscere il nostro prodotto, per confrontarci con nuovi consumatori e con gli chef stellati che, devo essere sincera, hanno apprezzato le nostre proposte”, racconta a Italiafruit News Mariapia Paolillo. “Stiamo avendo un buon riscontro e siamo soddisfatti di aver partecipato. Sul mercato inglese siamo ancora poco presenti, come export lavoriamo soprattutto con Germania e Belgio ma, rimanendo orientati alla Gdo, ci piacerebbe espanderci”.



All'evento londinese Paolillo ha portato il suo Finocchio baby Snack e ha proposto il Drink Fennel, un centrifugato di finocchio, la nuova idea su cui sta lavorando l'azienda campana. “E' un estratto di finocchio, che può essere bevuto al naturale, oppure diventare la base di un drink – spiega Paolillo – Con noi c'era un barman che lo ha servito con vodka, rum, Martini... Tutti abbinamenti buonissimi, che hanno riscosso successo. Al momento stiamo valutando l'idea di imbottigliare l'estratto di finocchio: in collaborazione con il Cnr avvieremo uno studio per capire tutte le caratteristiche che deve avere il prodotto e stabilire la procedura di lavorazione, creando una linea ad hoc.



I finocchi Paolillo sono stati valutati dagli chef di Bellavita Expo sulla base di diversi criteri (esperienza sensoriale, storia del produttore, packaging, rilevanza del prodotto sul mercato Uk e un giudizio d’insieme), e si sono aggiudicati 2 stelle su un massimo di 3. “Un ottimo riconoscimento – evidenzia Mariapia Paolillo – E' piaciuto anche il nostro nuovo packaging, il bauletto in plastica per sei finocchi che proponiamo da alcuni mesi alla Gdo: comodo anche per chi acquista il prodotto, perché ad esempio può essere riutilizzato per conservare in frigo altre verdure. Da questa soluzione abbiamo avuto un buon riscontro sul mercato – conclude l'imprenditrice – e va nella direzione della nostra mission aziendale: puntiamo a dare la massima qualità ai clienti, curando i dettagli e cercando di essere innovativi”.

Copyright 2016 Italiafruit News


Leggi altri articoli di:

Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: