eventi
FIERAGRICOLA 
Verona
2-5 Marzo 2022
BIOFACH 
Norimberga,
15-18 Febbraio 2022
FRUIT LOGISTICA 
Berlino,
5-7 Aprile 2022
MACFRUT 
Rimini,
4-6 Maggio 2022
FRUIT ATTRACTION
Madrid,
4-6 Ottobre 2022
INTERPOMA
Bolzano
17-19 Novembre 2022

leggi tutto

venerdì 4 marzo 2016


Kiwi, boom dell'export della Nuova Zelanda

Le esportazioni di kiwi della Nuova Zelanda nel 2015 hanno registrato una impennata del 35% rispetto all'anno precedente, raggiungendo quasi 460mila tonnellate, per un valore in termini di Fob (Free on board, il prezzo pagato dall'acquirente estero, esclusi i costi di assicurazione e di trasporto) di 1,4 miliardi di dollari neozelandesi (+43%), il livello più alto dal 2010.

E’ quanto rivela il Report elaborato dal Cso Centro servizi ortofrutticoli di Ferrara e pubblicato ieri, che evidenzia anche come il prezzo medio salga di 6 punti percentuali rispetto al 2014, a 3,10 NZ$/kg.


2014
2015
var % 2015 su 2014
Quantità (ton)
339.873459.594+35
Valore (migliaia di NZ$)
994.9611.426.859+43
Prezzo medio (NZ$/kg)
2,93 3,10+6

Trend positivi, rispettati anche dalle diverse tipologie di kiwi. In particolare dal kiwi Gold che, dopo essere stato fortemente penalizzato nel 2013, era in decisa ripresa già nel 2014 e, l’anno scorso, è salito in modo significativo a 120.000 tonnellate. Raddoppiando quasi i volumi e superando così anche i quantitativi esportati nel periodo 2010/12.

Andamento positivo anche per le movimentazioni del kiwi a polpa verde che, con quasi 327.000 ton, segnano un 19% in più rispetto al 2014 e volumi superiori al periodo 2010/12.



La destinazione dell’export
Il 48% delle spedizioni di kiwi neozelandese, pari a più di 215.000 tonnellate, è stato destinato all’Estremo Oriente, con ottime performance di crescita in particolare in Giappone (quasi 80.000 ton), Cina (oltre 65.000) e Taiwan. In aumento anche la movimentazione verso la Ue28, che ha assorbito quasi 185.000 tonnellate, il 41% dei kiwi neozelandesi. Prima destinazione il Belgio (27% del totale), Spagna (11%) e Italia (4%). Proprio il nostro Paese è il secondo esportatore mondiale di kiwi, alle spalle della Nuova Zelanda: tra gennaio e novembre, in base ai dati Istat, l'export di kiwi made in Italy ha superato i 362 milioni di euro.

Raffaella Quadretti
Editorial manager - Agroter Group
raffaella@agroter.net

Copyright 2016 Italiafruit News


di Raffaella Quadretti

Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: