eventi
SPECIALE FRUTTA & VERDURA 
1 Dicembre 2021
FUTURPERA
2-4 Dicembre 2021
Ferrara 
MACFRUT 2022
4-6 Maggio 2022
Rimini
FIERAGRICOLA 
Verona
26-29 Gennaio 2022
INTERPOMA
Bolzano
17-19 Novembre 2022

leggi tutto

lunedì 5 ottobre 2015


F.lli Cortinovis: bene pesche e nettarine, pomacee a rilento

Al Mercato di Bergamo, ed in particolare presso lo stand F.lli Cortinovis, questi primi giorni di autunno denotano differenze rispetto all'anno scorso.

Come spiega il venditore Ivano Mostosi, "a differenza del 2014 registriamo una partenza a rilento per mele e pere nonostante i prezzi siano interessanti, soprattutto per l'Abate. A seguito delle grandinate e del caldo estivo, per le pere, c'è l'impressione che l'offerta sia inferiore rispetto ad un anno fa mentre la domanda è ancora contenuta. Infatti, in questo periodo il consumatore può ancora scegliere tra pesche e nettarine, uva da tavola e susine."

Stefano Cortinovis, titolare dell'azienda, afferma che la campagna delle drupacee si avvia alla conclusione. "Stiamo eseguendo gli ultimi scarichi di pesche e nettarine siciliane e nel complesso siamo molto soddisfatti di come è andata la stagione. Per quanto ci riguarda, la qualità è stata ottima e il prodotto premium è stato valorizzato, riuscendo a spuntare prezzi soddisfacenti per noi e per i produttori. Anche le susine sono andate molto bene e l'Angeleno viene venduta in questi giorni tra 1 euro e 1,20 al chilo". Diverso è il discorso per quanto riguarda l'uva da tavola. "Sull'uva – continua Cortinovis – nonostante il prodotto siciliano e pugliese sia di buona qualità, è difficile realizzare prezzi superiori a 1,80 al chilo".

Tra le novità di queste ultime sedute di mercato si registrano i primi cachi che vengono venduti intorno ai 2 euro al chilo e le clementine spagnole della varietà Clemenrubi (in foto). "Per queste ultime stiamo facendo un ottimo lavoro. La qualità è molto alta e nonostante il prodotto top venga venduto sopra i 2,50 euro al chilo, i nostri clienti tornano a comprarlo. Inoltre, quest'anno la campagna delle clementine spagnole è iniziata con 15 giorni di anticipo rispetto alle annate normali e per questo trovano una situazione di mercato favorevole".



Clementine spagnole "Clemenrubi" vendute presso lo stand F.lli Cortinovis

Nella foto d'apertura: da sinistra Stefano Cortinovis titolare dell'azienda Fratelli Cortinovis e a destra Ivano Mostosi venditore nello stand.

Copyright 2015 Italiafruit News


Leggi altri articoli di:

Altri articoli che potrebbero interessarti: