eventi
BIOFACH 
Norimberga,
26-29 Luglio 2022
FRUIT ATTRACTION
Madrid,
4-6 Ottobre 2022
ASIA FRUIT LOGISTICA
Bangkok,
2-4 Novembre 2022
INTERPOMA
Bolzano
17-19 Novembre 2022
MACFRUT 
Rimini,
3-5 Maggio 2023

leggi tutto

Meccanica Malavasi: domanda stimolo per innovazione lunedì 28 settembre 2015


Meccanica Malavasi: domanda stimolo per l'innovazione

Anche quest'anno la Meccanica Malavasi srl, azienda del mantovano da più di 30 anni specializzata in meccanizzazione, ha partecipato al Macfrut con la l'intera gamma che negli anni ne ha caratterizzato l'offerta. Italiafruit News ha chiesto ad Enrico e Christian Malavasi un parere sul mercato e sull'evento. 


"Quest'anno siamo qui con prodotti già presenti e consolidati sul mercato – affermava venerdì nello stand Enrico Malavasi – ma stiamo già preparando delle sorprese per il futuro. In questi giorni di fiera abbiamo potuto constatare che c'è un'altissima domanda di meccanizzazione da parte delle aziende perché c'è voglia di ottimizzare i processi e standardizzarli diminuendo l'incidenza dei costi di manodopera. Per un'azienda come la nostra, tutto questo è assolutamente fonte di stimolo per innovarsi continuamente e cercare di venire incontro il più possibile alle esigenze del cliente, con una sorta di costumizzazione dell'offerta".



L'Italia è ancora un Paese leader nella tecnologia applicata al settore ortofrutticolo e l'interesse dei visitatori esteri ne è una conferma. Ma esiste il pericolo che la trasmissione del know how verso nuovi mercati porti ad un cambio della leadership? "Nella meccanizzazione, così come in altri ambiti, copiare senza conoscere non è possibile risponde Christian Malavasi -. La nostra azienda vanta un'esperienza pluriennale che ci permette di sapere cosa fare e di farlo al meglio per soddisfare il cliente, adattandoci alle diverse situazioni. Prima che altri Paesi raggiungano questo livello di esperienza, credo passerà molto tempo. Ma questo non significa tralasciare un fattore indispensabile come l'innovazione".



La stagione è stata fin qui positiva e si prevede che nelle prossime settimane aumentino le richieste per le macchine per la lavorazione del terreno.

Copyright 2015 Italiafruit News


Leggi altri articoli di:

Altri articoli che potrebbero interessarti: