eventi
FIERAGRICOLA 
Verona
26-29 Gennaio 2022
INTERPOMA
Bolzano
17-19 Novembre 2022

leggi tutto

martedì 3 febbraio 2015


Grappolo d'Argento a Giuditta Signorella (Asso Fruit Italia)

"Con grande piacere abbiamo accolto la notizia del riconoscimento che sarà conferito a Giuditta Signorella (nella foto in apertura), agronomo e responsabile dell'Ufficio Tecnico di Asso Fruit Italia", così ha commentato la notizia Francesco Nicodemo, presidente dell'Op Asso Fruit Italia che aggrega all'incirca trecento associati fra Basilicata, Calabria e Puglia confermandosi una delle Op più dinamiche del Mezzogiorno.

La cerimonia di premiazione si svolgerà il 5 febbraio, a cominciare dalle 11, nello stand della regione Puglia a Berlino nell'ambito del Fruit Logistica, la vetrina più prestigiosa per l'ortofrutta in Europa. Asso Fruit Italia sarà presente al Fruit Logistica di Berlino Hall 4.2 stand D08.

Saranno presenti, fra gli altri, l'assessore regionale alle Risorse Agroalimentari, Fabrizio Nardoni, il sindaco di Rutigliano, Roberto Romagno, Giuseppe Valenzano, assessore all'Agriucoltura del comune di Rutigliano, Alessandro Ambrosi, presidente della Camera di Commercio di Bari, Francesco Nicodemo e Andrea Badursi di Asso Fruit Italia, Roberto Lovato, dell'Istituto per il Commercio con l'Estero e Giacomo Suglia, Presidente Apeo. A coordinare la premiazione sarà Enzo Magistà, Direttore di Telenorba.

Il riconoscimento a Giuditta Signorella è stato così motivato: "Per aver favorito, incentivato e coordinato l'aggregazione dei produttori agricoli nelle regioni ortofrutticole del Sud Italia con particolare interesse all'uva da tavola, tra le vere eccellenze del nostro territorio. Il premiante lavoro di squadra concretizzato in questi anni dalla responsabile dell'Ufficio Tecnico della Assofruit Italia, organizzazione di produttori che quest'anno festeggia ben 30 anni di proficua attività, ha permesso di raggiungere obiettivi fino a qualche anno fa impensabili con oltre 1.500 ettari riservati alla coltivazione di uva da tavola di qualità attraverso processi produttivi che valorizzano la sostenibilità e la tutela ambientale. L'aggregazione della filiera dell'uva da tavola è un valore aggiunto importantissimo da incentivare e premiare specialmente in un territorio dove fare associazionismo è particolarmente difficile".

Andrea Badursi, direttore generale Asso Fruit Italia ha detto: "Il riconoscimento è la testimonianza di come l'aggregazione e l'organizzazione, attraverso il fondamentale contributo delle OP, siano importanti pilastri per la crescita del settore agricolo. Ringraziamo l'Amministrazione comunale di Rutigliano che ha istituito il premio in collaborazione con il Comitato civico Sagra dell'Uva di Rutigliano. Infine, i migliori auguri anche all'altra donna premiata, l'imprenditrice Teresa Diomede".

Fonte: Ufficio Stampa Asso Fruit Italia


Altri articoli che potrebbero interessarti: