eventi
THINK FRESH 
6 Settembre 2021
SPECIALE FRUTTA & VERDURA 
30 giugno-1 Dicembre 2021
CIBUS
Parma 
31 Agosto - 3 Settembre 2021
MACFRUT 2021
Rimini
7-9 Settembre 2021

TUTTOFOOD
Milano 
22-26 ottobre 2021
INTERPOMA
Bolzano
4-6 Novembre 2021 
FUTURPERA
2-4 Dicembre 2021
Ferrara 
FIERAGRICOLA 
Verona
26-29 Gennaio 2022

leggi tutto

giovedì 5 giugno 2014


DELEGAZIONE UE A SETTEMBRE IN INDIA PER VALUTARE SE CONFERMARE LO STOP ALL'IMPORT DI FRUTTA

A settembre un gruppo di ispettori dell'Unione europea sarà in India per visitare alcuni impianti per la lavorazione ed il trattamento della frutta. Come riporta il Times of India, il parlamentare britannico Keith Vaz ha recentemente incontrato il Commissario Ue Dacian Ciolos a Bruxelles per discutere del bando attivo sulle importazioni di alcuni tipi di frutta indiana (vedi recente articolo Italiafruit News). "La scelta dell'Ue di revocare o, al contrario, mantenere il bando dipenderà dall'esito della visita", spiega il quotidiano.

Il team, in particolare, avrà modo di fornire una valutazione precisa sulle misure di contenimento dei parassiti attivate dall'India per salvaguardare la qualità e sicurezza del mango "Alphonso". "I produttori indiani di mango stanno soffrendo al punto che, a causa di questo bando ingiusto ed illogico, alcuni sono addirittura falliti" ha dichiarato Vaz. Inoltre, prosegue, "le imprese britanniche contano perdite per milioni" di sterline. "Mantenere questo bando fino a dicembre 2015 provocherebbe danni fatali per le relazioni tra India e Unione europea". Keith ha inoltre scritto al primo ministro britannico David Cameron per richiedere che alcuni ufficiali del governo britannico possano assistere al viaggio della delegazione Ue in India. (d.b.)

Traduzione ed adattamento a cura di Italiafruit News. Tutti i diritti riservati.


Altri articoli che potrebbero interessarti: