eventi
FIERAGRICOLA 
Verona
2-5 Marzo 2022
BIOFACH 
Norimberga,
15-18 Febbraio 2022
FRUIT LOGISTICA 
Berlino,
5-7 Aprile 2022
MACFRUT 
Rimini,
4-6 Maggio 2022
FRUIT ATTRACTION
Madrid,
4-6 Ottobre 2022
INTERPOMA
Bolzano
17-19 Novembre 2022

leggi tutto

mercoledì 23 aprile 2014


PERÙ: EXPORT DI UVA E MANGO IN FORTE INCREMENTO NEL PRIMO BIMESTRE

Le esportazioni del settore agricolo peruviane hanno raggiunto nei primi due mesi dell'anno il valore di 761,1 milioni di USD (551,62 milioni di € circa) con un incremento del 25% rispetto allo stesso periodo del 2013; risaltano in particolare gli incrementi delle vendite all'estero dei prodotti a maggior valore aggiunto che hanno raggiunto i 683,2 milioni di USD (495,16 milioni di € circa) a conferma di come si assista da tempo ad un positivo progressivo evolversi della industria della lavorazione e trasformazione del settore.

Tra le voci che compongono le tradizionali esportazioni si nota una ripresa delle vendite di caffè che tuttavia non ha ancora recuperato i danni alle coltivazioni della malattia "la roya" che ha colpito molte aree del Paese, mentre tra quelle relative ai prodotti di maggior pregio l'uva da tavola occupa il primo posto (203,2 milioni di USD, circa 147,21 milioni di €, con una crescita del +64,4%) seguita da mango (85,4 milioni di USD, circa 61,87 milioni di €, +20,8%), asparagi freschi e consevati e quinua (nuovo prodotto altamente energetico la cui domanda è in forte crescita).

Anche se gli Stati Uniti rappresentano ancora il primo mercato di sbocco è notevolmente cresciuta la domanda cinese e di alcuni Paesi Arabi.

Fonte: Ice Santiago


Altri articoli che potrebbero interessarti: