eventi
CIBUS
Parma 
31 Agosto - 3 Settembre 2021
MACFRUT 2021
Rimini
7-9 Settembre 2021

TUTTOFOOD
Milano 
22-26 ottobre 2021
INTERPOMA
Bolzano
4-6 Novembre 2021 
FIERAGRICOLA 
Verona
26-29 Gennaio 2022

leggi tutto

martedì 11 marzo 2014


CSQA LANCIA LO STANDARD "QUALITÀ VEGETARIANA"

Prodotti vegetariani e vegani: arriva sul mercato nazionale "Qualità Vegetariana", il primo standard nazionale volontario per i prodotti vegetariani e vegani. A mettere in cantiere e a realizzare il progetto è la società italiana di certificazione nel settore agroalimentare Csqa su richiesta dell'Associazione Vegetariana Italiana, in modo da garantire a consumatori e aziende alta qualità nel rispetto della normativa europea. Ad oggi, le statistiche parlano di un secondo posto al mondo per l'Italia (dopo l'India) per percentuale di praticanti vegetariani, con una quota di circa il 10% sulla popolazione. Il progetto è stato presentato a Bologna nell'ambito de "La settimana della Sostenibilità" promossa da Aci-Alleanza delle Cooperative italiane e dalla Regione Emilia Romagna.
L'iniziativa va incontro a consumatori sempre più esigenti e diretti verso prodotti di origine vegetale senza pesticidi. "I nuovi stili di consumo – dichiara Maria Chiara Ferrarese, responsabile del settore Progettazione & Innovazione di Csqa - si orientano verso prodotti sostenibili e salutari, che vengono valorizzati dall'assunzione di parametri chiari e restrittivi nella loro filiera di produzione. La certificazione è sempre più a garanzia del consumatore e delle sue esigenze, sia che siano legate a motivi prettamente salutistici, come intolleranze o allergie, sia che siano dettate da scelte a carattere etico, nel caso di vegetariani o vegani. Le indicazioni provenienti dal mercato e dalle scelte dei consumatori hanno quindi spinto le aziende a rispondere a queste esigenze, certificando e rafforzando i propri livelli qualitativi. Csqa raccoglie queste nuove sfide accompagnando le imprese nella definizione degli standard e dei requisiti dei prodotti e delle loro filiere".   

Fonte: Agroalimentare News
 


Altri articoli che potrebbero interessarti: