eventi
CIBUS
Parma 
31 Agosto - 3 Settembre 2021
MACFRUT 2021
Rimini
7-9 Settembre 2021

TUTTOFOOD
Milano 
22-26 ottobre 2021
INTERPOMA
Bolzano
4-6 Novembre 2021 
FIERAGRICOLA 
Verona
26-29 Gennaio 2022

leggi tutto

lunedì 25 novembre 2013


L’ORTOFRUTTA ITALIANA ACCELERA A DUBAI

A Dubai dal 17 al 21 novembre scorsi si è svolto il WOP, la principale fiera per il commercio ortofrutticolo del Medio Oriente che, per il terzo anno consecutivo, ha ottenuto la collaborazione dell'Eurofruit Congress Middle East.
Nella delegazione guidata da Italia Ortofrutta, da sempre impegnata nella tutela e nell'assistenza a sostegno delle OP aderenti, erano presenti l'OP Asso Fruit Italia, realtà consolidata nel panorama dell'ortofrutta meridionale ed il C.I.O. di Trento (Consorzio interregionale ortofrutticolo), società cooperativa con una presenza importante nel settore melicolo organizzato.
La missione di Italia Ortofrutta ha ottenuto il supporto economico del Ministero delle politiche agricole. "L'obiettivo della missione - dichiara Italia Ortofrutta in una nota – è stato quello di proseguire nelle attività di valorizzazione delle produzioni ortofrutticole italiane verso i Paesi arabi per consolidare e rafforzare le attività commerciali con gli Emirati Arabi. Il WOP Dubai è una delle più importanti fiere del settore agroalimentare che si svolge nel Medio Oriente. L'evento coinvolge un gran numero di visitatori professionali provenienti dal commercio all'ingrosso ed al dettaglio, rappresentando così un'ottima opportunità per le OP associate. Basti pensare - prosegue Italia Ortofrutta - che l'edizione 2012 della manifestazione fieristica ha attirato più di 9.700 visitatori e operatori commerciali del settore provenienti da 71 paesi diversi. Inoltre i numeri del 2013 sono in notevole incremento, coinvolgendo un maggiore numero di nazioni partecipanti".
Nell'ultimo periodo – conclude Italia Ortofrutta - il mondo ha subito ulteriori importanti cambiamenti e sono mutate anche le dinamiche commerciali delle aziende ortofrutticole costrette a modificare i propri assetti strutturali per non soccombere. Uno dei fattori che hanno consentito al settore di mantenersi nelle fasi più dure è sicuramente la forte spinta all'internazionalizzazione, che continua a guardare verso quelle aree dalle enormi potenzialità di sviluppo, come il Medio Oriente".

Nella foto: la delegazione guidata da Italia Ortofrutta al WOP Dubai.

Fonte: Ufficio Stampa Italia Ortofrutta
 


Altri articoli che potrebbero interessarti: