eventi
THINK FRESH 
6 Settembre 2021
SPECIALE FRUTTA & VERDURA 
1 Dicembre 2021
CIBUS
Parma 
31 Agosto - 3 Settembre 2021
MACFRUT 2021
Rimini
7-9 Settembre 2021

TUTTOFOOD
Milano 
22-26 ottobre 2021
INTERPOMA
Bolzano
4-6 Novembre 2021 
FUTURPERA
2-4 Dicembre 2021
Ferrara 
FIERAGRICOLA 
Verona
26-29 Gennaio 2022

leggi tutto

venerdì 5 aprile 2013


TRENTINO, PRENDONO AVVIO IL MONITORAGGIO DELLA MOSCA DEI PICCOLI FRUTTI E IL COLLOCAMENTO DELLE ARNIE DI API SOTTO LE PIANTE DI CILIEGIO

Il sito Trentino Agricoltura informa che i tecnici della Fondazione Edmund Mach di San Michele all’Adige hanno già avviato il monitoraggio di Drosophila suzukii in pieno campo, collocando in alcune zone del Trentino ritenute strategiche trappole attrattive innescate con aceto di mela o con vino rosso. Ad occuparsi del controllo e della sostituzione settimanale delle trappole saranno 5 tecnici che operano in zone dove si coltivano ciliegi, fragole e piccoli frutti. Il monitoraggio è iniziato questa settimana e continuerà per tutta la stagione 2013.

Ciliegie, Impollinazione incrociata per una produzione abbondante e di qualità
Trentino Agricoltura ha annunciato inoltre che i tecnici della Fondazione Edmund Mach che seguono la coltivazione dei ciliegi da frutto in Alta e Bassa Valsugana, Giudicarie Esteriori e Val di Non stanno organizzando anche per la stagione 2013 il collocamento sotto le piante di circa 900 arnie di api, per assicurare l’impollinazione incrociata e quindi una produzione abbondante e di qualità elevata. Le arnie sono prese in affitto ad un canone di 30-35 euro cadauna e provengono da apiari trentini o di regioni dell’Italia settentrionale. Alla copertura della spesa concorrono, oltre alla cooperativa Sant'Orsola, le Casse Rurali e altre associazioni delle zone interessate.

Fonte: Trentino Agricoltura


Altri articoli che potrebbero interessarti: