eventi
BIOFACH 
Norimberga,
26-29 Luglio 2022
FRUIT ATTRACTION
Madrid,
4-6 Ottobre 2022
ASIA FRUIT LOGISTICA
Bangkok,
2-4 Novembre 2022
INTERPOMA
Bolzano
17-19 Novembre 2022
MACFRUT 
Rimini,
3-5 Maggio 2023

leggi tutto

lunedì 4 febbraio 2013


ORTOFRUIT ITALIA, DEBUTTO PER DONNE E RICETTE CHE PARLANO PIEMONTESE: COSSOT, CAULIFIOR E MLON DIVENTANO FINGER-FOOD

Una giornata di self-cooking tutta al femminile, promossa da Ortofruit Italia, in collaborazione con l’Istituto Alberghiero “G. Donadio” di Dronero, nell’ambito delle iniziative collaterali della campagna promozionale con Nordiconad. A battesimo, “DONNE E RICETTE CHE PARLANO PIEMONTESE”, l’originale iniziativa che lo scorso venerdì 1° febbraio ha coinvolto nella sede scolastica di Dronero una trentina di donne della cooperativa “Agrifrutta” (associata all’OP Ortofruit Italia), proponendo un eccellente “menù didattico” suddiviso in due moduli: “L’arte dell’accoglienza e del servizio”, a cura dei docenti Monica Monchiero e Mauro Prato, e “La cucina che parla piemontese e i suoi segreti”, a cura degli chef Concetta Audino e Bruno Pietra.
Un social-event pensato per promuovere a livello locale il patrimonio di 150 ricette conseguito grazie al concorso per consumatori “Scopriti chef con le ricette che parlano piemontese”, proposto nell’ambito dell’edizione 2012 di “Frutta e ortaggi che parlano piemontese”. 



Nella foto: il benvenuto di Claudio Dutto, Domenico Paschetta  e la socia di Agrifrutta Laura Marchisio.

“Abbiamo pensato di partire dalle tre ricette vincitrici del concorso per creare un laboratorio di cucina a dimensione locale – ha spiegato Domenico Paschetta, presidente di Ortofruit Italia e di Agrifrutta – valorizzando ulteriormente il solido partenariato con l’Istituto Alberghiero di Dronero, nonché la competenza professionale dei suoi docenti, e dedicando un’attenzione esclusiva al mondo femminile del nostro entourage cooperativo, in modo da rendere le donne associate protagoniste delle nostre proposte”.



Nella foto: l’esposizione dei piatti che "parlano piemontese".

“LASAGNETTE DEL TRICOLORE” (cavolfiore), “ZUCCHINE CON LE VONGOLE MARINATE” (zucchino chiaro), “CANNOLO AL CIOCCOLATO CON PESCHE PROFUMATE” (pesca): ecco gli “ingredienti” base di una coinvolgente prova di cucina – inaugurata dal benvenuto del Dirigente Claudio Dutto - costruita attorno alle tre migliori interpretazioni dei prodotti ortofrutticoli “che parlano piemontese”, in linea con il vortice promozionale dedicato al tema culinario che, certamente, inorgoglisce la tradizionale locale per la ricchezza delle proposte, ma soprattutto per l’eccellente qualità delle materie prime autoctone.
Oltre alla lezione di mise en place - ovvero l'arte della bella tavola - e degli abbinamenti enologici, alle partecipanti è stato riservato un pranzo “che parla piemontese”, con degustazione delle ricette da preparare successivamente e servizio a cura degli allievi della Scuola. Infine, per alleviare la preparazione della cena, un ricco kit di assaggi stile finger-food, per portare a casa il messaggio promozionale della cucina “che parla piemontese”.

PER CONSULTARE TUTTE LE RICETTE “CHE PARLANO PIEMONTESE”: www.scopritichef.it 

Per informazioni:
Renata Cantamessa 
Ufficio Commerciale e Marketing Ortofruit Italia 
Cell. +39 335 8386720 
Tel. +39 0175 240305 
Fax +39 0175 475821 



Altri articoli che potrebbero interessarti: