eventi
BIOFACH 
Norimberga,
26-29 Luglio 2022
FRUIT ATTRACTION
Madrid,
4-6 Ottobre 2022
ASIA FRUIT LOGISTICA
Bangkok,
2-4 Novembre 2022
INTERPOMA
Bolzano
17-19 Novembre 2022
MACFRUT 
Rimini,
3-5 Maggio 2023

leggi tutto

venerdì 24 giugno 2022


Costi alti e prezzi bassi, carote fresate a Maccarese

Il dramma si ripete. Dopo Chioggia (clicca qui per leggere l'articolo), anche a Maccarese, nel Lazio, gli agricoltori dopo mesi di costosi sacrifici hanno fresato le carote in campo. Non è conveniente infatti procedere con la raccolta considerato che le quotazioni sono più basse del costo di produzione. 

Un disastro totale che prima d’ora non aveva mai interessato l'areale di Maccarese che punta ad ottenere l’Igp del prodotto proprio per la lunga tradizione che lega la località alla carota, che in questo terreno trova le condizioni ideali per crescere. "Stiamo parlando di prezzi di appena 10 centesimi al kg riconosciuti oggi ai produttori quando il consumatore spende 1,50 euro per comprale la stessa quantità in qualsiasi supermercato", spiega l'assessora alle attività produttive Erica Antonelli di Fiumicino e riporta la stampa locale.



"Purtroppo, tutto il settore ortofrutticolo attraversa un periodo disastroso - aggiunge Claudio Destro, amministratore delegato di Maccarese Spa - L'embargo contro la Russia ha creato un enorme problema nel mercato. I produttori del nord Africa all'improvviso hanno immesso un enorme quantitativo di prodotti, un'offerta talmente eccedente da far precipitare i prezzi. A queste condizioni non ci può essere una vendita, non conviene". 



Anche il produttore Maurizio Salvalaio con il suo trattore ha distrutto 10 ettari, per un totale di 8mila quintali di carote e la perdita di 100mila euro. “Nel mercato non c’è richiesta – spiega ai microfoni di Canale 10 News -. Quest’anno le carote sono arrivate da altre zone e si è bloccato l’export in altri Paesi esteri. Il troppo prodotto italiano ci ha messo in concorrenza gli uni con gli altri causando questo disastro. Non possiamo continuare a spendere circa 18 centesimi per la produzione e vendere a 12 centesimi”, conclude sconsolato. 

Copyright 2022 IFN Italiafruit News


Leggi altri articoli di:

Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: