eventi
BIOFACH 
Norimberga,
26-29 Luglio 2022
FRUIT ATTRACTION
Madrid,
4-6 Ottobre 2022
ASIA FRUIT LOGISTICA
Bangkok,
2-4 Novembre 2022
INTERPOMA
Bolzano
17-19 Novembre 2022
MACFRUT 
Rimini,
3-5 Maggio 2023

leggi tutto

giovedì 28 aprile 2022


Madama Oliva, meno plastica per la linea Freschissimi Eco

Madama Oliva continua sulla strada della sostenibilità ambientale riducendo il 10% di plastica per la linea Frutto d'Italia e Frutto di Grecia. Il prossimo passo sarà una scelta ancora più incisiva, poichè la plastica delle vaschette non sarà solo riciclabile, ma anche riciclata. Grazie agli investimenti in ricerca e innovazione, l'azienda annuncia dunque un ulteriore avanzamento nella direzione green con una riduzione sostanziale anche in termini di minore anidride carbonica quantificabile in circa 78 mila kg di anidride carbonica l'anno.

"Una scelta consapevole nel rispetto dell'ambiente e dei consumatori, sempre più attenti alle caratteristiche di sostenibilità del prodotto – spiega Sabrina Mancini, direttrice marketing di Madama Oliva – che passa anche attraverso le buone pratiche quotidiane e lo stile di vita. Nel 2021 abbiamo infatti deciso di eliminare la plastica in eccesso anche dagli ambienti di lavoro, dotando tutti i nostri dipendenti di borracce riutilizzabili. Il nostro dna ci impone di impegnarci ulteriormente a favore dell'ambiente e del benessere quotidiano e in questo senso vanno gli investimenti in ricerca e sviluppo che portiamo avanti con costanza da decenni".



Novità a Cibus: i Freschissimi Eco
A Cibus viene presentato anche il nuovo packaging della linea "Freschissimi Eco“: sette referenze a base di olive fresche nel reparto gastronomia e “take away“ della grande distribuzione organizzata italiana. Confezioni sempre più sostenibili, dunque, interamente riciclabili e prodotte da materie prime riciclate, che consentono una riduzione della plastica pari al 70% rispetto alle precedenti versioni della stessa linea. Il rivestimento esterno dei Freschissimi Eco è in carta derivata da foreste certificate, mentre quello interno in Pet è separabile, per garantire uno smaltimento più semplice. Il film di copertura della vaschetta consente infine di richiudere la confezione per garantire la freschezza delle olive.
La nuova linea Freschissimi Eco, già disponibile nella Gdo italiana, propone un’offerta di prodotti, non trattati termicamente, che mantengono il sapore, i colori e i profumi autentici delle olive fresche appena raccolte. Una selezione delle migliori cultivar italiane e greche lavorate in atmosfera modificata, senza conservanti aggiunti e con grammature studiate in base alla tipologia di prodotto. Le nuove confezioni ecologiche con packaging interamente riciclabile interessano anche la referenza “pomodori secchi“ da gr.200.



"La linea di prodotti Freschissimi Madama Oliva è in continua crescita nella GDO italiana - continua Sabrina Mancini, direttrice marketing di Madama Oliva – da oggi il nuovo packaging sarà ancora più focalizzato su uno dei valori che animano la nostra azienda: l‘attenzione verso l‘ambiente. Un percorso verso la salvaguardia del pianeta, cominciato già nel 2008, quando abbiamo realizzato il più grande impianto solare fotovoltaico integrato registrato fino ad allora in Italia. Madama Oliva non ha mai smesso di investire in questa direzione e abbiamo puntato sulla ricerca di materiali e imballaggi ecosostenibili, con l’immissione sul mercato di linee di prodotti a minor impatto ambientale“.

Fonte: Ufficio stampa Madama Oliva


Altri articoli che potrebbero interessarti: