eventi
BIOFACH 
Norimberga,
26-29 Luglio 2022
FRUIT ATTRACTION
Madrid,
4-6 Ottobre 2022
ASIA FRUIT LOGISTICA
Bangkok,
2-4 Novembre 2022
INTERPOMA
Bolzano
17-19 Novembre 2022
MACFRUT 
Rimini,
3-5 Maggio 2023

leggi tutto

giovedì 10 febbraio 2022


Radicchi, quando i dettagli fanno la differenza

I dettagli, spesso e volentieri, fanno la differenza. Anche per gli ortaggi. Partendo dal radicchio tradizionale veneto, per esempio, la ditta sementiera Levantia Seed ha sviluppato selezioni distintive e originali, sia nell'aspetto che nelle caratteristiche agronomiche e organolettiche.



"Il bello dei nostri radicchi è che mantengono la rusticità e hanno qualità uniche, a partire dal colore rosso brillante e poi, lasciatemelo dire, sono davvero buoni da mangiare - spiega a IFN il direttore Samuele Pellegrini - Per questo ortaggio a foglia non esiste una scala di gusto, è davvero molto soggettiva, più o meno amaro, più o meno croccante... Ma dai nostri panel test i risultati sono sempre stati positivi".



Levantia Seed propone selezioni che si difendono molto bene dal freddo, con le foglie esterne dell'ortaggio che non cambiano colore: un lavoro fatto considerando l'aspetto esteriore, la forma, le caratteristiche morfologiche e organolettiche di questi ortaggi. "In questo percorso abbiamo sempre ascoltato le esigenze dei nostri clienti, volte soprattutto ad avere soluzioni sul ciclo tardivo capaci di resistere bene al freddo. Parliamo di varietà che possono essere frigoconservate per alcuni mesi senza che perdano in colore, pezzatura e freschezza".



La ditta sementiera ha anche varietà speciali, come il Costarossa, un radicchio semilungo. "Come suggerisce il nome - illustra Pellegrini - questo radicchio si caratterizza per avere la costa rossa invece che bianca. Resiste alle temperature rigide, sta piacendo parecchio e lo vendiamo anche negli Stati Uniti dove è molto apprezzato. E' una varietà unica per il suo genere: richiama alla tradizione, ha mantenuto le caratteristiche dell'ecotipo veronese, ma ha in più questo singolare colore. E' un classico prodotto civetta, che richiama la curiosità dei clienti. In Italia, per il momento, è una soluzione di nicchia, ma credo che in futuro possa trovare più spazio".



Levantia Seed registra richieste in aumento per il radicchio rosa, soprattutto per i cicli tardivi. "Ora stiamo cercando di dare risposte ai produttori anche sull'offerta di precoce, in modo che durante la campagna ci possa essere più disponibilità di prodotto. Quella del radicchio rosa è una nicchia di mercato molto apprezzata all'estero, soprattutto in Nord Europa riesce a spuntare buoni prezzi".



Il radicchio, nel suo complesso, sta vivendo un'annata con qualche complicazione, sia in campo che a livello commerciale. "Sulla produttività, complice il clima anomalo, si sono registrati dei problemi, ma siamo soddisfatti delle performance delle nostre varietà tardive, sia in termini di resa che di tenuta in campo - conclude Samuele Pellegrini - Credo che, forti di questi risultati, il prossimo anno potremo contare su un aumento delle superfici".

Copyright 2022 IFN Italiafruit News


Leggi altri articoli di:

Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: