eventi
BIOFACH 
Norimberga,
26-29 Luglio 2022
FRUIT ATTRACTION
Madrid,
4-6 Ottobre 2022
ASIA FRUIT LOGISTICA
Bangkok,
2-4 Novembre 2022
INTERPOMA
Bolzano
17-19 Novembre 2022
MACFRUT 
Rimini,
3-5 Maggio 2023

leggi tutto

lunedì 13 dicembre 2021


Macfrut 2022, un nuovo modo di fare fiera

Se l’esperienza pandemica ha stravolto l’intero settore agroalimentare, Macfrut ha imparato a distinguersi per continuare ad offrire una fiera attrattiva e di unione per tutta la filiera. Giunta nel 2022 alla sua 39° edizione, la manifestazione è pronta ancora una volta a portare innovazione tra i padiglioni di Rimini Fiera dal 4 al 6 maggio.



“La prossima sarà l’edizione della svolta: vogliamo introdurre un nuovo modo di fare fiera – ha spiegato il presidente Renzo Piraccini durante la presentazione di Dubai - Sarà un evento più specialistico e di filiera, non di prodotto come molte altre. Il tempo dei grandi numeri forse è finito: vogliamo rivolgerci agli specialisti dell’ortofrutta e fungere da stimolo per gli operatori. Allo stesso tempo vogliamo far conoscere le novità: così come siamo stati pionieri di una fiera digitale con Macfrut Digital, lo stesso vogliamo essere con Macfrut 2022”.

Il presidente ha sottolineato la necessità di pensare a una nuova globalizzazione ragionata, che mette al centro la produzione nazionale, senza eliminare il ruolo di importazioni ed esportazioni. “Vogliamo partire dalla diversità che è la nostra forza, per questo abbiamo scelto la ciliegia come frutto simbolo – ha detto Piraccini - Rappresenta la frontiera di una nuova frutticoltura, che non può sopravvivere senza adeguate tecnologie e mezzi all’avanguardia”.

Tre i sentieri che la fiera propone ai suoi visitatori: business, conoscenza ed experience. Il business passerà da incontri b2b e inviti mirati ai buyer, programmati in precedenza tramite la piattaforma digitale. Ad offrire più conoscenza saranno i contenuti specialistici messi a punto da un team di esperti e fruibili in specifiche aree tematiche. Infine c’è l’experience, il percorso esperienziale che permetterà di “tuffarsi nell’ortofrutta in modo nuovo, guardando ai trend di mercato senza sottovalutare i valori del settore.



Confermato anche per l’edizione 2022 il Biosolution International Event, il salone internazionale dei prodotti per la difesa, nutrizione e biostimolazione naturale, che saranno presentati in un’area dedicata alle imprese. A questa si aggiungeranno tavoli tecnici di confronto con gli operatori, mentre le soluzioni più innovative saranno premiate al Biosolutions Innovation Award.



Macfrut 2022 si trasformerà nella capitale mondiale delle ciliegie con l’International Cherry Symposium. L’evento si compone di tanti appuntamenti: una due giorni di alta formazione nel Centro residenziale di Bertinoro (2 e 3 maggio); un Simposio mondiale sui temi chiave del ciliegio (mercato globale, sostenibilità, innovazione varietale, coperture) a Macfrut (4 maggio); un evento con i top player del settore sui trend di mercato e visite guidate nelle principali aziende del settore presenti a Macfrut (5 maggio); un tour tra i principali produttori di ciliegio per toccare con mano le innovazioni di prodotto (6 maggio). Tutte le informazioni su quest’area sono disponibili al sito http://cherrysymposium.com/ 


Altra novità saranno gli Africa Days, il focus internazionale dedicato al continente africano. Sarà l’occasione per presentare le best practices africane e i progetti in essere, a partire dal ruolo dell’Italia in termini di tecnologie e know-how. La riflessione partirà da tre Paesi - Senegal, Kenya e Mozambico – che attualmente offrono le maggiori opportunità di investimento.



Attesissimo il ritorno del Tropical Fruit Congress, giunto alla sua terza edizione. Questa volta il frutto ‘principe’ sarà l’avocado, che sara analizzato in termini di produzione, mercato e consumo. Coordinato da Ncx Drahorad, il congresso prevede workshop, aree tematiche e occasioni di networking professionale sul frutto esotico che negli ultimi anni ha registrato numeri in costante crescita, con un incremento mondiale previsto del +4,8% fino al 2025. 



A Macfrut torna anche l’area dinamica dei campi prova con tutte le novità digitali. L’area, che prende il nome di Smart Agriculture, vedrà la presenza di aziende leader nel settore dell’agricoltura di precisione: saranno presentati droni, sensori, intelligenza artificiale, robot e apparati tecnologici specifici per l’agricoltura. Nella stessa area, i riflettori saranno puntati anche sul risparmio idrico con Acquacampus. Qui saranno presentate le più moderne tecnologie applicate alle risorse idriche in serra e in pieno campo. A realizzarlo è il Cer (Canale Emiliano Romagnolo) insieme all’Anbi (Associazione Nazionale delle Bonifiche Italiane).
Un’altra grande novità è Spice & Herbs Global Expo, il salone dedicato al mondo delle spezie, erbe officinali ed aromatiche; prodotti di estremo interesse per il mercato globale. 

Regione partner sarà l’Emilia-Romagna, territorio che rappresenta una delle aree produttive più importanti e dinamiche d’Italia. Le aziende emiliano romagnole e le loro produzioni saranno valorizzate all’interno della fiera con un’area espositiva, eventi e iniziative dedicate.

In contemporanea a Macfrut, si terrà anche Fieravicola con il Poultry Forum, evento internazionale dedicato al settore avicolo.

Copyright 2021 Italiafruit News


Leggi altri articoli di:

Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: