eventi
THINK FRESH 
6 Settembre 2021
SPECIALE FRUTTA & VERDURA 
1 Dicembre 2021
CIBUS
Parma 
31 Agosto - 3 Settembre 2021
MACFRUT 2021
Rimini
7-9 Settembre 2021

TUTTOFOOD
Milano 
22-26 ottobre 2021
INTERPOMA
Bolzano
4-6 Novembre 2021 
FUTURPERA
2-4 Dicembre 2021
Ferrara 
FIERAGRICOLA 
Verona
26-29 Gennaio 2022

leggi tutto

martedì 25 maggio 2021


Gdo, la controcifra continua. Resiste il Sud

Tra il 10 e il 16 maggio le vendite in ipermercati, supermercati, liberi servizi da 100-399 metri quadri, discount e specialisti drug sono diminuite del 1,80% rispetto allo stesso periodo del 2020. Secondo i dati di Nielsen si tratta del terzo calo consecutivo per la distribuzione moderna italiana, che fa i conti con l'effetto riaperture e con l'allentamento delle restrizioni per il contenimento del Covid-19 nel nostro Paese.

Come avvenuto nelle ultime due rilevazioni è il Sud l'unica macro area a mostrare segnali di "resistenza". Abruzzo, Molise, Campania, Puglia, Basilicata, Calabria e Sicilia fanno segnare infatti un +1,49%, in controtendenza con i dati di tutte le altre regioni. Il calo più corposo è quello del Nord-Ovest (Valle d'Aosta, Piemonte, Lombardia e Liguria) che fa segnare -3,11%. Perdono il -2,63% invece le regioni del Nord-Est (Friuli Venezia Giulia, Trentino Alto Adige, Veneto ed Emilia-Romagna), mentre per quelle del Centro (Toscana, Marche, Umbria, Lazio e Sardegna) perdita del 1,14%.

Continua ad assottigliarsi l'avanzamento progressivo da inizio anno, che passa dal +0,70% della scorsa settimana all'attuale +0,57%. Negativo invece il dato progressivo del mese di maggio, che fa segnare -4,26% rispetto allo stesso periodo del 2020.

Fonte: La Repubblica


Leggi altri articoli su:

Gdo

Altri articoli che potrebbero interessarti: