eventi
SPECIALE FRUTTA & VERDURA 
1 Dicembre 2021
CIBUS
Parma 
31 Agosto - 3 Settembre 2021
TUTTOFOOD
Milano 
22-26 ottobre 2021
INTERPOMA
Bolzano
4-6 Novembre 2021 
FUTURPERA
2-4 Dicembre 2021
Ferrara 
FIERAGRICOLA 
Verona
26-29 Gennaio 2022

leggi tutto

venerdì 30 aprile 2021


MelaPiù: «Vendite buone, in ripresa i Mercati generali»

Campagna commerciale positiva per le mele Fuji a marchio MelaPiù. Un po’ meno per i produttori emiliano-romagnoli che hanno avuto a disposizione meno prodotto di prima qualità rispetto alle annate precedenti, a causa delle gelate della primavera del 2020 e dell’autunno caldo.

“La commercializzazione è proseguita in modo regolare, senza alti e bassi, durante l’intera stagione. Un andamento allineato alle nostre previsioni di vendita”, sintetizza Gianmauro Bergamini (foto sottostante), presidente del Consorzio MelaPiù.



I giochi sono ormai fatti, in quanto mancano poche settimane al termine della campagna commerciale. “La buona parte dei nostri soci disporrà del prodotto per tutto maggio. Poi a giugno le quantità diventeranno poco rappresentative, ma continueremo a presidiare il mercato italiano con quote sempre più ridotte sino alla fine del mese”.

In relazione alla distribuzione delle vendite per canale, il Consorzio MelaPiù ha finora mantenuto il trend degli anni precedenti registrando “la prevalenza della Gdo rispetto al dettaglio tradizionale. In quest’ultima stagione, abbiamo comunque notato una modesta ripresa dei Mercati generali”.



Nel complesso, il presidente Bergamini si dichiara “moderatamente soddisfatto” per l’andamento della campagna 2020/21. “In campagna c’è stata purtroppo una discreta riduzione dei volumi di prima qualità che, alla fine, sono stati inferiori alle nostre aspettative iniziali. Ma sul fronte commerciale possiamo ritenerla una stagione positiva”.

Per quanto riguarda la produzione del 2021, il Consorzio MelaPiù sta valutando le conseguenze delle gelate di marzo e aprile, che hanno interessato in maniera disuniforme le zone produttive dell’Emilia-Romagna. “Ci saranno dei danni per le Fuji, ma al momento non è possibile quantificarli”, conclude Bergamini. 

Copyright 2021 Italiafruit News


Leggi altri articoli di:

Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: