eventi
SPECIALE FRUTTA & VERDURA 
1 Dicembre 2021
EIMA
Bologna
19-23 Ottobre 2021
TUTTOFOOD
Milano 
22-26 ottobre 2021
INTERPOMA
Bolzano
4-6 Novembre 2021 
FUTURPERA
2-4 Dicembre 2021
Ferrara 
FIERAGRICOLA 
Verona
26-29 Gennaio 2022

leggi tutto

giovedì 11 marzo 2021


Carota gialla, opportunità per IV e V Gamma

Rustica nell'aspetto e nel sapore, ma la carota gialla può offrire una vena innovativa soprattutto ai prodotti servizio. Il colore è un aspetto distintivo, ma lo è anche il gusto: due elementi interessanti per il mondo della IV e V Gamma, oltre che per i vegetali surgelati.
 
La carota gialla è molto apprezzata in Nord Europa, ma proprio grazie al possibile impiego nell'ambito dei prodotti servizio potrebbe affermarsi in Italia. Nel nostro Paese, intanto, è coltivata con soddisfazione. In Sicilia, per esempio, Natura Iblea da quattro anni a questa parte sta conducendo investimenti crescenti sulla carota Yellowstone.



"Siamo partiti su richiesta di un nostro cliente svizzero e di Coop Danimarca - racconta a Italiafruit News Roberto Giadone, general manager dell'azienda di Ispica (Ragusa) - In terra elvetica ci richiedono maxi carote fino a un chilo, perché poi le impiegano per dare un tocco di colore alle loro zuppe, il giallo è considerato il colore per eccellenza di questi piatti; mentre in Danimarca produciamo per un consumo fresco. La carota gialla ha attirato l'interesse dell'industria alimentare, per esempio avvieremo un test con Rolli per l'inserimento del prodotto nei loro minestroni surgelati".



Ma quali sono le caratteristiche organolettiche di questo ortaggio? "La carota gialla è decisamente più rustica di quella arancione, sia nel profumo che nel sapore, molto più intenso, selvatico - afferma Giadone - d'altronde è l'antenata della carota arancione. Gli intenditori la apprezzano consumata fresca assieme ad altre carote o per arricchire un'insalata, presenta un profumo intenso di erba, il sapore è leggermente speziato: è ottima per una julienne bilanciata. Poi, ovviamente, dà un tocco cromatico originale".



Natura Iblea è tra i maggiori produttori di carota novella, il calendario produttivo della Yellowstone va da aprile a giugno. Il prodotto fresco sul mercato italiano è proposto sul portale ecommerce dell'azienda siciliana, panierebio.com. "Ci piacerebbe spingere la carota gialla anche in Italia, soprattutto per surgelati e zuppe - rimarca il general manager - Dona una cromaticità e un profumo unico, può essere un ingrediente distintivo per IV e V Gamma, comparti che sono sempre alla ricerca di novità".

Sul fronte delle carote novelle, invece, la campagna è appena iniziata. "Il mercato del bio è in sofferenza per l'assenza del canale Horeca e delle mense. In ogni caso, negli ultimi tre anni, il prezzo della carota biologica si è attestato su valori elevati, e quest'anno è attesa una produzione importante in termini di volumi. Noi ci attesteremo su settemilioni di confezioni di carota arancione bio, un prodotto che vendiamo al gotha della distribuzione europea, a catene come Edeka, Coop Svizzera, Coop Danimarca, Coop Norvegia. Il prodotto è confezionato in sacchetti biodegradabili da un chilo - conclude Roberto Giadone - Abbiamo la certificazione Grasp e ora stiamo ottenendo anche quella No Cap".

Copyright 2021 Italiafruit News


Leggi altri articoli di:

Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: