eventi
THINK FRESH 
6 Settembre 2021
SPECIALE FRUTTA & VERDURA 
30 giugno-1 Dicembre 2021
CIBUS
Parma 
31 Agosto - 3 Settembre 2021
MACFRUT 2021
Rimini
7-9 Settembre 2021

TUTTOFOOD
Milano 
22-26 ottobre 2021
INTERPOMA
Bolzano
4-6 Novembre 2021 
FUTURPERA
2-4 Dicembre 2021
Ferrara 
FIERAGRICOLA 
Verona
26-29 Gennaio 2022

leggi tutto

martedì 2 marzo 2021


De Lucia al Gulfood: «Poste le basi per la ripartenza»

La fiera Gulfood di Dubai come presupposto per il ritorno alla normalità. L’azienda campana Domenico De Lucia - importante produttore di frutta secca ed essiccata e di prodotti servizio di V gamma - non ha mai avuto dubbi: l’evento arabo del settore agroalimentare, svoltosi la scorsa settimana nella metropoli del Golfo Persico, poteva costituire una concreta possibilità per rivedere la propria clientela dei mercati arabi, asiatici, russi e per poter ritornare a fare affari in piena normalità, attraverso il rapporto diretto ed il confronto faccia a faccia. Così è stato e il bilancio stilato al termine della manifestazione è più che soddisfacente.

“Siamo molto contenti della nostra scelta di tornare ad esporre al Gulfood di Dubai, l’ultima fiera a cui avevamo partecipato nel 2020. Ci siamo ricaricati dopo un anno di pandemia, senza fiere. E i risultati raggiunti in termini di contatti sono buoni per ripartire con l’export: abbiamo incontrato, infatti, più di una decina di nuovi potenziali clienti altamente interessati ai nostri prodotti”, spiega a Italiafruit News Pino Colonna, condirettore commerciale della De Lucia.



Colonna ha partecipato alla manifestazione internazionale assieme ad Igino Cecchetti, altro condirettore commerciale e al titolare dell’azienda, Domenico De Lucia

“Il Gulfood ha registrato il 20-30% delle visite totali della scorsa edizione. La consistente riduzione dei visitatori è stata però vantaggiosa per la nostra attività relazionale svolta in fiera. Abbiamo avuto più tempo per parlare con operatori selezionati, molto qualificati e realmente interessati”. 




Lo stand della De Lucia si è concentrato sull’esposizione delle lattine di frutta secca aromatizzata e delle linee in doypack di risotti precotti e di zuppe di legumi e cereali cotti a vapore. Un piccolo spazio è stato poi riservato alle castagne cotte a vapore, proposte sia in doypack che nel bicchiere. 

“Il confezionamento in buste doypack rappresenta la moda del 2021 - conclude Colonna - Ci tengo ad evidenziare come la nostra azienda sia in grado di realizzare interamente in Italia, all’interno del nostro stabilimento, gli alimenti in doypack. Non esternalizziamo la produzione, come fanno altri competitor”.



Copyright 2021 Italiafruit News


Leggi altri articoli di:

Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: