eventi
THINK FRESH 
6 Settembre 2021
SPECIALE FRUTTA & VERDURA 
1 Dicembre 2021
CIBUS
Parma 
31 Agosto - 3 Settembre 2021
MACFRUT 2021
Rimini
7-9 Settembre 2021

TUTTOFOOD
Milano 
22-26 ottobre 2021
INTERPOMA
Bolzano
4-6 Novembre 2021 
FUTURPERA
2-4 Dicembre 2021
Ferrara 
FIERAGRICOLA 
Verona
26-29 Gennaio 2022

leggi tutto

giovedì 25 febbraio 2021


Stupefacenti negli ananas, i controlli della Costa Rica

La Costa Rica ora richiede che tutte le spedizioni di ananas fresco o dei suoi derivati siano sottoposte a scansione per la ricerca di sostanze stupefacenti, un compito che spetterà ai funzionari dell'APM Terminals Moín sulla costa caraibica, riferisce Tico Times.

Lo sviluppo segue un'importante esplosione del traffico di droga, recentemente sono state scoperte circa due tonnellate di cocaina nascoste in un container di ananas destinato al Belgio.

“Con l'obiettivo di garantire la sicurezza e l'immagine positiva delle esportazioni costaricane sui mercati internazionali, a partire dall'8 febbraio la Direzione Generale delle Dogane ha definito che tutti i container di ananas fresco biologico e sottoprodotti come ananas essiccato, congelato, cibo in scatola, composte, gelatine, marmellate, purea o pasta di ananas, succhi e concentrati, devono essere scansionati dall'operatore portuale", ha affermato in una nota il governo costaricano.

I porti della Costa Rica sono utilizzati dalle gang della droga per spedire droga all'estero, soprattutto in Europa. Il Costa Rica esporta una media di circa 2.000 contenitori di ananas a settimana.


Altri articoli che potrebbero interessarti: