eventi
SPECIALE FRUTTA & VERDURA 
1 Dicembre 2021
CIBUS
Parma 
31 Agosto - 3 Settembre 2021
TUTTOFOOD
Milano 
22-26 ottobre 2021
INTERPOMA
Bolzano
4-6 Novembre 2021 
FUTURPERA
2-4 Dicembre 2021
Ferrara 
FIERAGRICOLA 
Verona
26-29 Gennaio 2022

leggi tutto

venerdì 29 gennaio 2021


Esselunga, un format «ibrido» per Milano

Esselunga ha aperto mercoledì a Milano un negozio che, grazie ad un intervento di riqualificazione di locali commerciali preesistenti, ha portato nel punto vendita di via Pietro Calvi una ventata di novità e una serie di referenze che puntano su qualità e freschezza. 



Un supermarket di dimensione contenuta – 630 metri quadrati – che rappresenta una sorta di via di mezzo tra LaEsse e lo store tradizionale in linea con quanto già "sperimentato" a Parma a ottobre, con l'intento di offrire una spesa veloce e completa: frutta e verdura vengono proposte anche in versione sfusa e sono "contornate" dai reparti pesce e carne, comprendenti articoli confezionati, un’enoteca con più di 300 etichette e il banco di pasticceria Elisenda. Il negozio offre il servizio di consegna a domicilio e il ritiro nei locker della spesa effettuata online. 



Tanti i prodotti in offerta per i clienti che hanno varcato l'ingresso in questi primi giorni: tra questi, nel reparto ortofrutta, il radicchio lungo rosso, i finocchi, le patate al selenio, le mele Fuji Naturama e le arance Washington allo stesso prezzo di 98 centesimi il chilo, tutte con lo sconto del 40%



Anche quest'anno, intanto, Esselunga è stata premiata con la certificazione Top Employer Italia per le eccellenti condizioni di lavoro fornite ai propri dipendenti e le best practice focalizzate sullo sviluppo e il benessere delle persone.



Esselunga ha da tempo avviato un piano di welfare, confermato e potenziato anche nell’anno che si è appena concluso, che ha visto l’azienda impegnata in prima linea nella gestione dell’emergenza da Covid-19 per continuare a garantire un servizio ai propri clienti.

Copyright 2021 Italiafruit News


Leggi altri articoli di:

Leggi altri articoli su:

Gdo

Altri articoli che potrebbero interessarti: