eventi
THINK FRESH 
6 Settembre 2021
SPECIALE FRUTTA & VERDURA 
1 Dicembre 2021
CIBUS
Parma 
31 Agosto - 3 Settembre 2021
MACFRUT 2021
Rimini
7-9 Settembre 2021

TUTTOFOOD
Milano 
22-26 ottobre 2021
INTERPOMA
Bolzano
4-6 Novembre 2021 
FUTURPERA
2-4 Dicembre 2021
Ferrara 
FIERAGRICOLA 
Verona
26-29 Gennaio 2022

leggi tutto

martedì 7 gennaio 2020


Clementine italiane, patto produzione-Gdo

E' un agrume su cui la concorrenza spagnola si fa sentire parecchio. E' un frutto simbolo della campagna agrumicola di Calabria, Puglia e Basilicata. E proprio attorno alle clementine è stato costruito un protocollo d’intesa tra Federdistrbuzione, Coldiretti e Fai - Filiera agricola italiana - che porterà sugli scaffali dei supermercati e ipermercati nazionali una selezione di prodotto di alta qualità proveniente soprattutto dalla Calabria e dalla Basilicata. Il tutto sostenuto da una campagna di informazione sulle proprietà e le caratteristiche degli agrumi Made in Italy.

Si punta a valorizzare la sostenibilità delle clementine - agrumi che rispettano l’ambiente e la biodiversità, combattono lo sfruttamento e garantiscono un equo compenso agli agricoltori - comunicando questi valori al consumatore e dandogli quindi la possibilità di scegliere prodotto nazionale con determinate caratteristiche.
Le clementine sostenibili protagoniste di questo percorso verranno presentate con un packaging dedicato che ne illustrerà anche le principali peculiarità.



“L’obiettivo dell’intesa è aprire sbocchi di mercato e promuovere la competitività del prodotto italiano con concrete ricadute economiche sui territori - sottolinea il presidente della Coldiretti Ettore Prandini -, ma anche garantire che dietro gli alimenti in vendita sugli scaffali ci sia un analogo percorso di qualità che riguarda l’ambiente, il lavoro e la salute”.



“La firma del protocollo con Coldiretti e Filiera Agricola Italiana ha un duplice valore - osserva il presidente Federdistribuzione Claudio Gradara -: da una parte si ripropone l’importante obiettivo di diffondere i prodotti italiani di qualità e in particolare il vero prodotto agricolo Made in Italy attraverso la fitta rete distributiva delle imprese associate a Federdistribuzione; dall’altra segna un importante accordo che vede la maggiore associazione di rappresentanza del comparto agricolo e la principale associazione della distribuzione moderna organizzata, unire gli sforzi per un lavoro sinergico che intende sempre più migliorare la consapevolezza del consumatore nelle scelte d’acquisto accompagnando l’azione economica con profili etici e di sostenibilità delle produzioni nazionali, delle eccellenze locali e dei prodotti della tradizione italiana”.

Copyright 2020 Italiafruit News


Leggi altri articoli di:

Altri articoli che potrebbero interessarti: